In arrivo una Pasqua di bel tempo, Pasquetta incerta

Arriva un classico weekend primaverile, una Pasqua di bel tempo per tutta Italia. Inizialmente le previsioni avevano fatto pensare al peggio, dato che si parlava dell’arrivo di un vortice di bassa pressione che avrebbe potuto causare rovesci e maltempo al Sud e al Nord; ma adesso il vortice va spostandosi verso i Balcani, ed è previsto che il tempo migliori sempre di più. In arrivo prima di Pasqua veloci temporali e rovesci, specialmente sull’Italia settentrionale, sulle Alpi e nel Nord Est, e nella notte il maltempo si sposterà anche verso il centro della Penisola. Sabato santo sono previste nubi, pioggia saltuaria e rovesci sul Centro Sud, specialmente sul versante tirrenico.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

Ma entro la giornata di sabato il brutto tempo dovrebbe aver fatto il suo corso, e quindi il tempo dovrebbe migliorare, anche se gli esperti mantengono qualche riserva per il Meridione, dove è prevista “variabilità residua”. Anche nel Nord Ovest sabato è previsto variabile con qualche rovescio sul Nord-Est, ma entro fine giornata il maltempo dovrebbe sparire definitivamente. Domenica di Pasqua col sole, con il tipico clima di una giornata di piena primavera. Più variabili, invece, le previsioni per la giornata di Pasquetta; infatti gli esperti parlano di un tempo tendenzialmente variabile per il Lunedì dell’Angelo, anche se non si sbilanciano ancora parlando di piogge e rovesci.

Dovrebbero restare miti le temperature, comprese fra i 15 ed i 18°C, probabilmente Domenica di Pasqua potrebbero essere toccate anche punte maggiori. Il più grande riserbo per ora rimane per Pasquetta, per la quale gli esperti ancora non si esprimono.
Negli ultimi venticinque anni, secondo le statistiche, la Pasqua è stata tendenzialmente più piovigginosa e nuvolosa che non soleggiata.
E pensando che solitamente la Pasqua “cade” a primavera inoltrata, a differenza di quanto avviene quest’anno, non si può che attribuire il fenomeno alla variabilità della stagione primaverile. Tendenzialmente la Pasqua è sempre più soleggiata al sud Italia, dove le statistiche dicono abbia piovuto, negli ultimi 25 anni, solamente 6 volte su 25. Dagli anni 2000 le domeniche di Pasqua sono sempre state più piovose, almeno al Nord.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *