Chiudere un conto corrente Unicredit è un’operazione molto semplice, che non necessita di particolari accorgimenti. La prima cosa da sapere è che la chiusura di un conto corrente è gratuita: non esistono spese accessorie da pagare e il cliente può decidere di chiudere un conto corrente in qualunque momento, senza avere penali.

La semplice procedura per chiudere un conto corrente Unicredit Conti On Line prevede una serie di operazioni fondamentali, senza le quali la banca non potrà provvedere a chiudere il conto corrente. Ecco una lista:

  • Compilare l’apposito modulo di chiusura del c/c, disponibile in ogni filiale bancaria
  • Assicurarsi che il conto sia a credito, altrimenti saldare il debito e le relative spese con interessi
    estituire alla banca tutti i servizi offerti, come bancomat, carta di credito o libretto assegni, assicurandosi che, anche qui, non siano presenti debiti.
  • Se si hanno abbonamenti o addebiti aperti nel proprio conto corrente, chiuderli o trasferirli nel nuovo c/c aperto

Il tempo previsto per la chiusura può variare in base ai procedimenti e alla lentezza della richiesta inviata tramite l’apposito modulo. Consigliamo sempre di valutare bene tutte le condizioni, prima di prendere una decisione così importante.

Che cos’è necessario per eseguire l’estinzione

Pochi sono gli accorgimenti da tenere a mente e le operazioni da svolgere per richiedere e ottenere dalla banca l’estinzione del proprio conto corrente.

Qual è la situazione generale dei vostri risparmi? Il Conto è in rosso? Per gestire velocemente l’estinzione conto assicuratevi di non avere un saldo negativo, altrimenti sarete obbligati prima a pareggiare i conti colmando “lo scoperto” e i relativi interessi maturati fino al momento della chiusura.

Inoltre, è importante redigere la lettera di estinzione conto che deve essere presentata in forma cartacea al vostro Istituto (anche in forma di lettera raccomandata) e a cui bisogna allegare la parte rimanente del vostro libretto di assegni non utilizzati insieme alla carta di credito ed il bancomat. Ricordiamo che la chiusura del conto è solo un’alternativa poichè ci si può tranquillamente recare in filiale per gestire l’operazione.

Commenti

commenti

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

CAPTCHA *