Dieta della mano: le porzioni giuste sono scritte nella tua mano!

0
52

Cos’è la “Dieta della mano” ? Si tratta di una tecnica, messa a punto recentemente, che consente di sapere con precisione le quantità di verdura, pasta, burro e carne che dovresti assumere. Pubblicata dal sito americano Guard Your Health, è un’alternativa sana che aiuta a perdere peso senza cadere nell’effetto “yo-yo”

La tecnica che ti permette di seguire una dieta su misura

Gli esperti del portale americano di salute Guard Your Health sostengono che se non controlliamo ciò che mangiamo, rischiamo di assumere fino a cinque volte la quantità di cibo raccomandata.

Guard Your Health ha evidenziato anche una tendenza ad aumentare la razione alimentare giornaliera. Difatti i dati pubblicati nella ricerca del Dipartimento di Studi sulla nutrizione dell’Università di New York, indicano che le porzioni di cibo assunte sono raddoppiate negli ultimi 20 anni.

È in questo quadro che nasce la “tecnica della mano”. Si tratta di un’alternativa sana e, soprattutto, applicabile a lungo termine. Questa semplice abitudine ti permetterà di perdere peso o tenerlo sotto controllo senza grandi privazioni.

Mangiare un pò di tutto, ma facendo attenzione alle porzioni, ti renderà più consapevole e felice. In quanto, non dovendo privarti dei così detti “cibi proibiti” non ti sentirai in uno stato di eterna privazione.

La dimensione delle tue mani è proporzionale alla dimensione del corpo, inclusi gli organi interni responsabili dell’elaborazione di ciò che mangi. Pertanto, se le porzioni che ingerisci non superano le dimensioni delle tue mani, sei sicuro di non sovraccaricare il tuo corpo e la tua digestione.

Come funziona la tecnica della mano?

Guarda il disegno, esso spiega chiaramente la relazione tra la tua mano e le quantità delle tipologie dei diversi alimenti che dovresti assumere.

1. Difatti se giungi le mani, esse simulano un contenitore, la capienza del contenitore corrisponde alla quantità delle verdure che devi mangiare.

2. Usa la parte anteriore del pugno per calcolare di quanti carboidrati (riso, pasta, ecc.) hai bisogno.

3. Il palmo aperto (senza prendere in considerazione le dita) corrisponde alla porzione di carne o diverse proteine consigliata.

4. Il pugno chiuso indica la porzione di frutta adatta al tuo corpo.

5. La tua porzione di grassi come il burro, per esempio, non dovrebbe essere più grande della punta del tuo dito indice.

Segui questi semplici consigli per avere uno stile di vita più sano. Questi semplici consigli non sono adatti se si soffre di allergie, diabete o altre malattie, pertanto ti consigliamo di consultare il tuo medico di fiducia prima di affidarti a queste indicazioni.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here