Festival delle Scienze 2016, il protagonista è Albert Einstein

3
3715

Una grande mente come simbolo per un grande appuntamento.
Sono gli aforismi del genio di Albert Einstein le parole simbolo dell’undicesima edizione del Festival delle Scienze che si terrà a Roma, nell’auditorium Parco della Musica, dal 20 al 22 maggio 2016. 
Il Festival festeggia appunto l’icona dello scienziato mentre ricorre il centenario dalla pubblicazione della celeberrima Teoria della Relatività. A gestire il Festival, prodotto dalla “Fondazione Musica per Roma”, ci saranno Jacopo Romani e Vittorio Bo, e anche il fisico Giovanni Camelia.

Dal 20 al 22 maggio Roma profuma di scienza e di scoperta, di curiosità e di animazione. Ci saranno lezioni, conferenze, lectio magistralis e laboratori che saranno soprattutto concentrati sulla figura di Einstein e sullo studio della teoria della relatività. Ma non solo mera scienza e formule: per cominciare, si proietterà il film “Interstellar” e poi ci sarà l’intervento di Matteo De Giuli.
L’amministratore di “Fondazione Musica per Roma” sostiene che quest’anno si potranno incontrare diverse novità. L’Auditorium Family, ad esempio, consiste in un complesso di eventi fatti su misura per la famiglia, per portare teorie e scienze anche ai più piccoli ed ai ragazzi, per farli appassionare al tema e coinvolgerli nella scoperta di una scienza più spettacolare e divertente che mai.

Il 21 maggio, ad esempio, è prevista la presenza di Patrizio Roversi con il direttore dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, per una conferenza a metà fra il didattico e l’intrattenimento, con tanto di pianisti e vignettisti. Chi l’ha detto che la scienza deve essere per forza noiosa?
L’ultima edizione del Festival della Scienza ha contato più di 200mila visitatori; l’auspicio è che quest’anno possano essere ancora di più, toccando una tematica così misteriosa, vasta, interessante e soprattutto attuale, legata alla figura umana e piacevole del genio di Einstein.

Ci saranno ospiti importanti ad animare ed arricchire le giornate del Festival delle Scienze: Joao Magueijo, dell’Imperial College di Londra, Seth Lloyd e David Kaiser del M.I.T. e via dicendo.
“Abbiamo di fronte una tematica gigantesca” ricorda Vittorio Bo, uno dei direttori del Festival “Una rivoluzione nelle rivoluzioni. Andremo a toccare le tematiche connesse al lavoro di Einstein e al suo pensiero”.

Commenti

commenti

3 COMMENTS

  1. Ѕono 1 settimаna che giro per ⅼа rete e questo ѕito è la pгima cosa apprezzabile che
    trovo. Molto convincente. Se tutte lee persone cchе сredano contenuti badassseгo a
    offrire matriаle appassionante come գuestօ il web sarebƅe сertamente più fruibile.
    Grazie.

  2. Sono 2 ore che ceгcoo e questo post è l’unica cosa interessante chee vedo.
    Molto apprezzabile. Se tսtte le persone che creano post facessero attenzione di offrire materiale appasѕionante come il tuo internet sarebe certamennte più fruibile.
    Continua così!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here