Il giocatore più ricco al mondo, ma non è Cristiano Ronaldo, Messi o Neymar.

0
78

È il giocatore più ricco al mondo, ma non è Cristiano Ronaldo, Messi o Neymar. Ha 19 anni ed è un giovane talento del settore giovanile del Leicester. Faiq Bolkiah, questo il suo nome, vanta una ricchezza sterminata derivata dal fatto di essere nipote di Hassanal Bolkia, il Sultano del Brunei.

Questione di famiglia

Se il patrimonio dello zio, che si aggira attorno a circa 17 miliardi di euro, è da capogiro, anche quello del padre non scherza: si dice infatti che Jefri Bolkia arrivi a spendere quasi 40 milioni al mese tra orologi, penne d’oro e automobili. Pare che il padre della giovane promessa delle Foxes possieda ben 2.300 fuoriserie tra Bentley, Ferrari e Rolls-Royce, ma che anche la passione per la musica l’abbia portato a spendere cifre esorbitanti: in occasione del suo 50esimo compleanno staccò addirittura un assegno da 14 milioni per un concerto privato di Michael Jackson.

La carriera

Bolkiah Jr., dopo aver mosso i primi passi con l’AFC Newbury, ha giocato prima nelle squadre giovanili del Southampton e in seguito in quelle dell’Arsenal. Nel 2014 è il Chelsea ad offrirgli il vero primo contratto da professionista, che Faiq ha però rescisso a dicembre 2015 per passare al Leicester: “Gioco a calcio fin da quando sono bambino – ha detto Bolkiah in un’intervista, ripresa dal Mirror – e ricordo che da piccolo mi è sempre piaciuto andare in campo e avere il pallone fra i piedi. I miei genitori mi hanno sempre sostenuto, ma mi hanno preparato con fermezza, sia fisicamente che psicologicamente e oggi sono i miei modelli di riferimento. Hanno sempre appoggiato questa mia passione e mi hanno aiutato a realizzare il sogno di diventare calciatore”. Nato a Los Angeles il 9 maggio 1998, alla nazionale statunitense ha preferito quella del Brunei con la quale ha esordito il 15 ottobre 2016, disputando nove gare e segnando un gol.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here