Hai banconote strappate o rovinate? Come cambiare,Cosa fare se le banconote sono strappate?

Avete banconote rovinate o strappate? Scoprite cosa farne e se sono ancora valide.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

Capita spesso di accettare come resto banconote danneggiate, oppure di dimenticare i soldi in tasca e di rovinarli in lavatrice. Tuttavia, le banconote danneggiate o strappate non sono un dramma. Infatti, salvo alcune eccezioni, gli euro danneggiati o strappati possono essere sostituiti rivolgendosi a un ufficio della Banca d’Italia.

Hai banconote strappate o rovinate? Come cambiare,Cosa fare se le banconote sono strappate?插图

Pertanto, al fine di mantenere l’alta qualità delle monete in circolazione, la Banca d’Italia garantisce la sostituzione delle banconote danneggiate o strappate con banconote di nuova produzione.

Se però non vogliono utilizzare i servizi gratuiti offerti dalla Banca d’Italia, possono continuare a effettuare i pagamenti con le banconote danneggiate? In quali casi ciò è valido? In questa sezione troverete tutte le informazioni necessarie su cosa fare se siete in possesso di una banconota danneggiata e su come richiedere una banconota sostitutiva.

Quando una banconota non è valida?

Di norma, le banconote con una superficie danneggiata per più del 50% non saranno accettate. Se la sostituzione viene rifiutata, la banconota cessa di essere valida.

È la stessa Banca d’Italia a chiarire in quali casi una banconota è considerata danneggiata e a fornire istruzioni su come comportarsi in ciascun caso.

Le banconote possono essere danneggiate anche da fattori esterni come acqua, fuoco o sostanze chimiche. Ad esempio, una banconota si definisce danneggiata se si sporca, si macchia o si scolora in seguito a un evento accidentale.

Hai banconote strappate o rovinate? Come cambiare,Cosa fare se le banconote sono strappate?插图1Hai banconote strappate o rovinate? Come cambiare,Cosa fare se le banconote sono strappate?插图2

Hai banconote strappate o rovinate? Come cambiare,Cosa fare se le banconote sono strappate?插图3

Quando è possibile cambiare le banconote

La Banca d’Italia decide quando le banconote possono essere rimborsate.

In generale, è importante che le condizioni della banconota siano genuine. Ad esempio, la regola generale è che una banconota strappata può essere sostituita se rappresenta almeno il 50% della banconota originale. Questo per evitare che chi ha strappato in due una banconota possa chiedere un doppio cambio.

Come spiega bancaditalia.it Se una parte di una banconota manca, la banconota è considerata danneggiata. Come regola generale, una banconota mancante può essere sostituita se si può dimostrare che la parte presentata per la sostituzione rappresenta almeno il 50% della banconota originale o che la parte mancante è stata accidentalmente distrutta.

Alla luce di queste regole, la Banca d’Italia consiglia che se una banconota viene accidentalmente strappata in due o più pezzi, essa deve essere conservata insieme a ciascun pezzo in un foglio di carta trasparente. È sconsigliato fissare i frammenti con nastro adesivo o colla.

Si può pagare con una banconota rovinata?

Posso pagare con una banconota danneggiata? Non esiste alcuna misura che vieti il pagamento con banconote danneggiate o strappate, ma allo stesso tempo il venditore può rifiutarsi di accettare la banconota come metodo di pagamento se vi è il dubbio che la banconota sia rimborsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *