Lavatrici consigli per acquisto e utilizzo

Dato che il mercato offre un numero considerevole di lavatrici consigli per un acquisto sono da ricercare con cura e seguire con attenzione. Ma anche per sapere come utilizzarla nel modo più efficiente.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

La lavatrice è probabilmente l’elettrodomestico più amato e diffuso, immancabile in ogni casa. Ma qual è la miglior lavatrice? Al di là delle marche, dei prezzi e delle prestazioni, la lavatrice migliore è quella che corrisponde alle vostre esigenze.

Ecco quindi di cosa dovete tenere contro prima di decidere quale lavatrice comprare

Come scegliere la lavatrice

Meglio una lavatrice economica oppure le lavatrici silenziose? Affidarsi alle migliori marche lavatrici, a prendere una lavatrice in offerta?

Le offerte sono tante, quindi meglio chiarirsi le idee prima di lanciarsi all’acquisto, tenendo conto di una serie di elementi.

Spazio disponibile

È essenziale conoscere le dimensioni esatte dello spazio in cui collocare l’elettrodomestico, in modo da acquistarne una delle dimensioni adatte. Larghezza e profondità, ma anche altezza; se sopra c’è la finesta o un mobiletto, tenetene conto.

Carico del cestello

La lavatrici si differenziano in base alla capacità del cestello; le più diffuse sono quelle da 6 kg, generalmente adatte a nuclei di 4 persone. Esistono anche modelli ben più capienti (8, 12, 15 kg) ma è importante non esagerare sovrastimando le nostre necessità. Un cestello non interamente pieno comporterebbe solo ritardi nella frequenza dei lavaggi o inutili sprechi di energia e detersivo. D’altra parte se inserite troppo peso lavatrice e bucato potrebbero risentirne.

Potenza della centrifuga

Meno possibilità abbiamo di stendere il bucato all’aria aperta, più una centrifuga potente potrà aiutarci a dimezzare i tempi di asciugatura, soprattutto in inverno. Le lavatrici migliori sono anche quelle che permettono di scegliere la diversa potenza della centrifuga.

Prezzi lavatrici

E’ ovvio che se dovete acquistare una lavatrice prezzi ed eventuali sconti sono un elemento molto importante. Il costo dipende da tanti fattori: dimensioni, carico, marca… Ma in generale per le lavatrici prezzi giusti vanni dai 400 euro fino ai 650 euro; ma si può anche salire, se cercate qualcosa di particolare. Le lavatrici economiche non per forza valgono meno; valutate comunque bene tutte le caratteristiche. 

Recensioni lavatrice

Leggere qualche recensione online è sempre una buona idea. Potete anche affidarvi a siti esperti nel verificare i prodotti; cercate per esempio “altroconsumo lavatrici”, per avere qualche consigli in più per individuare la miglior lavatrice 2021.

Consigli di utilizzo

Quando valutate l’acquisto, tenete conto anche delle spese di consumo: in base a quanto spesso e come userete la lavatrice, spenderete più o meno in bolletta. Cifre che si sommeranno al prezzo lavatrice base.

E soprattutto, avrete un bucato più pulito, riducendo al minimo i consumi. La migliore lavatrice è quella che consuma poco dando ottimi risultati.

Acqua 

L’evoluzione delle moderne lavatrici ha portato a un sempre maggiore risparmio di acqua per lavare e risciacquare. Il problema è che spesso la fase di risciacquo ne risente, causando noie soprattutto a soggetti allergici o ipersensibili a profumi e detergenti. Una prova per capire se stiamo utilizzando troppo detersivo rispetto alle capacità di risciacquo della nostra lavatrice è quello di cercare residui di detergente nella guarnizione attorno al cestello.

Energia

Esistono lavatrici di diverse classi energetiche, ma tutte impiegano un notevole sforzo di energia per scaldare l’acqua fino a 40 gradi. Un modo per ovviare al problema e tenere sotto controllo i consumi è quello di abbassare a 30 gradi la temperatura, almeno per la biancheria non particolarmente sporca. Le lavatrici inoltre consumano più energia a cestello vuoto, di qui il consiglio di avviare il lavaggio solo a carico pieno, possibilmente dopo le 19 se abbiamo una tariffa energetica bioraria. Le lavatrici migliori restano comunque quelle ccon classi di efficienza energetica alta.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *