Quanto costa mangiare da Cannavacciuolo? Degustazione, prezzo, villa Crespi

Quanto costa mangiare da Cannavacciuolo? Quest’ ultima è una domanda molto ricorrente da parte di coloro che amano la buona cucina e sono curiosi riguardo le doti di uno degli chef più famosi d’ Italia. Antonino Cannavacciuolo è molto rinomato grazie alle sue performance culinarie, puntualmente riprese in vari show televisivi. Cannavacciuolo, infatti, deve la sua popolarità a programmi di successo che gli hanno permesso di essere un personaggio molto conosciuto tra i telespettatori. I suoi giudizi, uniti ad una straordinaria abilità tra i fornelli, sono da sempre la sua dote peculiare con cui lo chef giudica le varie portate e pietanze dei concorrenti. Cannavacciuolo è anche titolare di ristoranti che stanno avendo molto successo in virtù della presenza dello stesso chef. Non è raro , infatti, che il maestro culinario si faccia vedere all’ interno delle sue aziende e delizi i palati dei clienti. La sua cucina è definita come un’ esperienza culinaria indimenticabile, in grado di soddisfare le esigenze e gli appetiti dei soggetti più esigenti.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

Quanto costa mangiare da Antonino Cannavacciuolo

Lo chef ha ristoranti in vari punti d’ Italia, tra cui Torino, Novara, Vico Equense. La sua stella Michelin è un ottimo biglietto da visita e i clienti escono dai suoi ristoranti estremamente soddisfatti per le pietanze che hanno provato. Antonino Cannavacciuolo ha selezionato egli stesso i cuochi che vi lavorano, per offrire una qualità eccelsa per quanto riguarda i piatti che verranno sottoposti ai gusti dei clienti. Cannavacciuolo Villa Crespi, in provincia di Novara, è stato il suo primo ristorante. Da quel momento, lo chef ha aperto varie sedi in tutta Italia proprio per il grande successo riscontrato. Il “maestro”, oltre ad aver dimostrato le sue grandi abilità in cucina, è riuscito a diventare anche un noto personaggio televisivo e a tramutare queste sue doti in una vera e propria arte. All’ interno dei suoi ristoranti possiamo trovarvi alcuni piatti italiani allestiti in maniera contemporanea, con quelle variazioni che rendono le pietanze tra le più ricercate. C’ è da dire però che mangiare da Antonino Cannavacciuolo non è assolutamente economico. Infatti, i prezzi sono decisamente alti e una cena media può costare tra le 190 e i 240 euro.

I menù offerti dai ristoranti

Mangiare all’ interno di questi luoghi esclusivi comporta un certo prezzo non accessibile a tutti. Coloro che ci sono stati sono concordi nel definire la cucina dello chef come qualitativamente molto alta e , in alcuni casi, “insuperabile”. I menù offerti presentano una scelta molto variegata. Si va da sapori rustici ad altri che si rifanno alle “innovazioni” dello stesso Cannavacciuolo. Possiamo trovarvi piatti gli scampi alla pizzaiola, le linguine di Gragnano e una vasta selezione di carne da cuocere alla griglia. I menù propongono anche pietanze più ricercate degne della stella Michelin dello chef, come, ad esempio, il fegato grasso al cacao, una vera delizia culinaria frutto della fantasia di Cannavacciolo. Tra i piatti più richiesti e che vengono puntualmente segnati sul menù vi è anche il pollo arrosto farcito al vino rosso: esperienza definita, da molti clienti, quasi “sensoriale”. Quanto costa mangiare da Cannavacciuolo a Novara è una domanda che ricorre spesso tra gli invitati. C’ è da dire che, in questo caso, esiste una sorta di menù degustazione che va dai 75 euro per cinque portate a 90 euro per sette portate, con il prezzo dei vini che varia di molto a seconda delle scelte.

Le varie opzioni più economiche

Ovviamente, all’ interno del ristorante, si cerca di venire incontro, per quanto possibile, alla disponibilità economica di chi vi entra. Infatti, vi sono anche  piatti veloci e accessibili a tutti come gli spiedini di pollo e i gamberetti al curry che, cucinati dallo stesso chef, assumono un sapere molto particolare. Ma quanto costa mangiare da Cannavacciuolo a Torino? Il prezzo della cena soi aggirerà intorno ai 120 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *