Tempo pazzo, torna l’inverno in Italia, a nord e sud

 

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

Torna l’inverno su mezza Europa mentre manca solo qualche giorno dall’inizio della primavera. Il vento freddo che arriva dalla Russia farà tornare temperature rigide sul continente, non solo in Italia. Il Nord Europa sarà ancora interessato da fenomeni nevosi e temporaleschi e dalla bassa temperatura, e l’Italia subirà a sua volta neve a bassa quota fra martedì e mercoledì.

Precipitazioni sono previste nel nord-est, che si sposteranno velocemente verso il nord-ovest, tra Piemonte e Liguria. Proprio su queste regioni vi saranno fenomeni atmosferici abbondanti per tutta la giornata di mercoledì, nel resto del Nord Italia, invece, le precipitazioni saranno sporadiche ed il tempo variabile.

Neve a quote basse, anche in collina, prevista a 300-400 metri: tutta causa dell’aria fredda che viene dalla Slovenia e che porterà ancora per un po’ l’inverno (in ritardo) sulla penisola italiana. Il tempo pazzo che ha interessato l’Europa negli ultimi mesi sembra non volersi stabilizzare, ed in vista della primavera fiocca ancora un po’ di neve.

Ma non è solamente il Nord Italia ad essere interessato dall’arrivo del brutto tempo, anzi. Anche il Meridione conoscerà bassa pressione su tutto il Tirreno, che si traduce concretamente in piogge ed acquazzoni anche nel Sud Italia. Ad essere interessata dalle piogge sarà soprattutto la Sicilia e la Sardegna, l’Abruzzo ed il Lazio per quanto riguarda l’Italia centrale. Non solamente, è prevista anche la neve sull’Appennino centrale.

Il piccolo inverno che viene dalla Russia, simbolo di un cambiamento climatico ormai in atto, terrà sotto scacco l’Italia nella morsa del freddo, della pioggia e della neve per qualche giorno. I primi miglioramenti climatici sono previsti per la giornata di venerdì, almeno per il Centro Nord, mentre le piogge potrebbero persistere ancora qualche giorno nel Sud Italia. Ma il weekend delle Palme potrebbe riservare una parentesi di sole e di stabilità, mentre nel Meridione ancora non lo si può dire con certezza: attese instabilità e piogge ancora negli ultimi giorni della settimana. Il Nord Italia, probabilmente, vedrà invece un clima più mite e soleggiato durante il weekend in arrivo, salvo altri imprevisti che questa primavera non ancora giunta potrebbe portare con sé.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *