Terremoto, a Pescara del Tronto due bimbi estratti vivi: la nonna li ha salvati mettendoli sotto al letto

In mezzo a storie di dolore e devastazione che in queste ore arrivano dal Centro Italia, una è a lieto fine. Due fratellini di 4 e 7 anni sono stati estratti vivi dalle macerie di Pescara del Tronto, la frazione di Arquata del Tronto in provincia di Ascoli Piceno completamente distrutta dal sisma.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

Li ha salvati la nonna, dove erano ospiti, che li ha infilati insieme a lei sotto al letto. Ora c’è da salvare l’anziana: che risponde da sotto le macerie. I soccorritori stanno scavando per tirarla fuori. Nella speranza che ci sia anche in questo caso un altro lieto fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *