Udine, scoppia la rissa al concerto di Venditti

Era cominciato nel migliore dei modi il concerto di Antonello Venditti, di venerdì 2 settembre, poco dopo le 23.30. Poi, tra la folla, un giovane di 27 anni di Udine ha dato in escandescenze, in preda ai fumi dell’alcol.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

I carabinieri hanno cercato di bloccarlo ma non è stato facile; tre dei militari dell’Arma presenti sono stati aggrediti; uno colpito con una testata; ad altri due sono stati strappati camicia e una parte della divisa; ferito un operatore del 118 della Croce Verde. Tutti in modo lieve, per fortuna.

Tutto pare sia nato poco dopo il termine dello spettacolo cui hanno preso parte, a Cervignano del Friuli, circa 2000 fan.

La prima lite vicino a un chiosco, che poi è degenerata in calci, pugni e l’uomo, che poi è stati denunciato per resistenza e aggressione a pubblico ufficiale, si è anche messo a sputare contro al gente e i carabinieri. Alla fine è stato sedato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *