WhatsApp, nuova funzione in arrivo: si potranno ritoccare le immagini

Novità in casa WhatsApp: la versione beta è dotata di un Photo Editor. La nuova funzione era stata annunciata già da tempo e adesso è diventata realtà da scaricare sullo smartphone. Si tratta di un servizio che consente di modificare le foto e aggiungere alcuni elementi.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

Nell’epoca dei selfie dove tutto viaggia a ritmo di immagini, anche il sistema di messaggistica istantanea più usato del mondo si mette al passo e regala agli utenti uno strumento divertente per condividere gli scatti. Il Photo Editor, infatti, ha delle opzioni che consentono di aggiungere sticker e inserire disegni o testo da “scrivere” a mano libera attingendo ad una palette di colori molto ampia.

Sembrerebbe la versione avanzata del vecchio Paint, ricordate? Su WhatsApp, però, manca la gomma ma è previsto un pulsante che annulla l’operazione appena eseguita.

Il sistema è molto intuitivo e, soprattutto, più pratico per quanti già si dilettavano con le varie app disponibili sugli store per modificare le foto e aggiungere delle animazioni. Se una emoji e una foto valgono più di mille parole, per quanto ne possano dire gli scettici, la nuova funzione è pronta a ricevere un enorme successo.

Sui social già da tempo si vedono le immagini degli utenti ritoccate, soprattutto quando nelle foto compaiono i minori. Il popolo della rete pensa di risolvere il problema della privacy e della pedofilia sul web sistemando sul volto dei bambini emoticons di vario genere.

Certo, incollare “bollini” sul viso dei più piccoli genera non poche perplessità: se devono essere (giustamente) occultati, allora, tanto vale non pubblicare le foto in cui compaiono anche loro. Ma sui social, e nella vita, regna il libero arbitrio. Libertà, da adesso, anche su WhatsApp alla fantasia e alla creatività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *