15enne sparisce, ritrovato dopo due anni

Aubrey Jayce Carroll, all’epoca dei fatti 15 enne, era sparito dopo essere uscito da scuola il 24 maggio del 2016. Nessuna traccia, nessuna notizia. Un fatto che ha sconvolto la cittadina di Griffin, in Georgia.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

Ma la famiglia non ha mai smesso di cercarlo e grazie al lavoro dell’Fbi alla fine il ragazzo, dopo ben due anni, è stato ritrovato. Aubrey aveva deciso di mollare tutto e cambiare identità per girovagare lungo la costa occidentale e il Midwest. Il ragazzo si è poi unito a gruppi di ragazzi che vivevano in stile hippy, il tutto senza mai preoccuparsi minimamente del dolore che stava provocando alla sua famiglia.

Ora, però, dovrà dalle spiegazioni e dire come sia riuscito a portare avanti una decisione così drastica per tutto questo tempo. Dalle sue parole, però, non sembra esserci la consapevolezza della sofferenza provocata. “È bello rivedervi tutti. Vi ringrazio per tutte le vostre preghiere e per le ricerche che avete fatto. Vi ringrazio di tutto. Io sto bene, sono sempre sorridente e anche voi dovreste fare lo stesso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *