Anticorpi monoclonali: oggi il Ministro Speranza comunicherà il parere ufficiale

Nicola Magrini, Direttore Generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), ai microfoni di 24Mattino condotto da Simone Spetia su Radio 24, ha dichiarato riguardo agli anticorpi monoclonali “Abbiamo avuto due giorni di riunione ma il parere ufficiale formale non è ancora uscito, sarà articolato e lo comunicherà oggi il ministro Speranza”.

Cosa sono gli anticorpi monoclonali

Gli anticorpi monoclonali (o MAb, dall’inglese Monoclonal Antibodies) sono particolari tipi di anticorpi, prodotti con tecniche di DNA ricombinante a partire da un unico tipo di cellula immunitaria. Più correttamente, gli anticorpi monoclonali possono essere definiti come proteine omogenee ibride, ottenute da un singolo clone di linfocita ingegnerizzato. Gli anticorpi monoclonali sono molto sfruttati in ambito clinico, sia per scopi diagnostici che per scopi terapeutici.

Ci sarà un indirizzo di utilizzo parziale, in situazioni precoci

“Ci sarà un indirizzo positivo all’utilizzo parziale, nei pazienti gravi e più avanzati non funzionano, potrà essere invece utilizzato in una popolazione precoce e ben definita con modalità da definire” continua Magrini. Considerando che la campagna vaccinale sta procedendo bene, contrariamente ai ritardi riscontrati inizialmente, si stima che per il mese di giugno saranno state vaccinate all’incirca 20 milioni di persone. Un numero, destinato a crescere, in proporzione alla disponibilità di vaccini approvati. “Oggi questi sono i numeri rispetto ai tre vaccini Pfizer/BioNTech, Moderna, AstraZeneca e in funzione di quella che è la previsione di fornitura”, afferma il presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli. Intanto, di fronte alla possibilità di combinare insieme due diversi vaccini anti-covid, così come annunciato dall’Università di Oxford, Locatelli non lo considera come un qualcosa di attualmente realizzabile. “Dobbiamo restare all’evidenza dei dati disponibili. I dati si riferiscono a un uso costante, tra la prima e la seconda vaccinazione, dello stesso tipo di vaccino. Andare a esplorare situazioni alternative – ribadisce- mi sembra significativamente aleatorio. Non dico che non possa funzionare, però starei su una strada solida e consolidata“.

 

 

Milano
cielo sereno
28.2 ° C
30.3 °
25.1 °
57 %
1.3kmh
0 %
Sab
34 °
Dom
32 °
Lun
29 °
Mar
26 °
Mer
30 °

Potrebbe interessarti: