Asteroide in avvicinamento alla Terra.

0
370

Asteroide in avvicinamento alla Terra. Grande come un grattacielo ma (per ora) non è pericoloso Videoricostruzione: la traiettoria

Il 4 febbraio alle 22,30 (ora italiana) l’ asteroide 2002 AJ129 transiterà a oltre 4 milioni di chilometri, quasi undici volte la distanza tra la Terra e la Luna. Non ci sarebbe alcun pericolo che possa cadere sul nostro pianeta, secondo gli esperti Nasa del programma di osservazione Neo (Near-Earth Object), che tiene sotto controllo gli oggetti stellari che potrebbero rappresentare una minaccia per la Terra.

L’asteroide, con un diametro compreso tra 480 e 1.100 metri (è alto, praticamente, come un grattacielo), venne scoperto il 15 gennaio 2002 al Centro di sorveglianza spaziale di Maui, nelle Hawaii. È classificato come «potenzialmente pericoloso» perché la sua orbita interseca quella del nostro pianeta e potrebbe, in un futuro lontano, rappresentare un problema.

Dopo il passaggio del 4 febbraio a una velocità di 122 mila chilometri all’ora, l’asteroide si avvicinerà al Sole fino a una distanza di 18 milioni di chilometri. Il prossimo passaggio ravvicinato dalle parti della Terra, molto più vicino a 600 mila chilometri di distanza, è previsto per l’8 febbraio 2172.

Lo scorso 1° settembre l’asteroide Florence è passato a 7 milioni di chilometri da noi, una distanza elevata ma l’oggetto aveva un diametro di 4.400 metri che lo ha reso il più grande a essere passato così vicino da quando è iniziato il programma Neo. Il 12 ottobre l’asteroide 2012 TC4 di 20 metri di diametro è transitato a 43.500 chilometri dalla superficie terrestre.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.