Atalanta, Gasperini: “Ragazzi meravigliosi, traguardo storico”, la Dea fa la storia

0
148
Booking.com

Ora possiamo dirlo, l’Atalanta dopo una super stagione ha ufficialmente e clamorosamente centrato la qualificazione alla prossima Champions League. “Arriviamo in Champions in modo onorevole e sapremo rappresentare al meglio il calcio italiano”

Il tecnico dei bergamaschi Gian Piero Gasperini ha condotto la propria squadra a una storia qualificazione alla massima competizione europea della Champions e ora pensa solo a festeggiare nel miglior modo. “Volevamo finire bene, i ragazzi hanno dato tantissimo, era una partita difficilissima ma sono stati bravi contro una squadra che ha giocato giustamente alla morte. E’ un traguardo mai vissuto nei 112 anni della società. Ci arriviamo in modo onorevole e sapremo rappresentare al meglio il calcio italiano”, ha rivelato.

“E’ una grandissima vittoria per la società, la gente e per questi ragazzi che sono stato grandiosi, meravigliosi”, aggiunge. Sul suo futuro glissa in questo modo: “Siamo tutti qui a festeggiare alla grande, ci penseremo domani. Io ho delle idee di calcio, quando posso applicarle e sono condivise, sono felice. Le cose si fanno insieme, come è sempre stato”.

Il presidente dell’Atalante Percassi da per scontato che Gasperini resti a Bergamo. “Gasperini? E’ scontato che rimanga qui”. Così Antonio Percassi, attuale presidente dell’Atalanta, ha parlato del futuro di Gasperini dopo il match vinto per 3-1 contro il Sassuolo e la qualificazione in Champions: “E’ un sogno, un miracolo, al termine di un campionato straordinario e giocato molto bene”, ha aggiunto Percassi a Sky.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.