Bagno da arredare: ecco i consigli utili di Bagno italia

0
34
Booking.com

È arrivato quel momento, arredare il bagno! Pensate di essere pronti? Potete veramente trovare una soluzione che vi piaccia e non vi faccia pentire di averla scelta? Oggi possiamo darvi alcuni suggerimenti a tema. Dopotutto è risaputo che una delle stanze più difficili da arredare in casa è proprio il bagno. Fortuna che esistono aziende come Bagno Italia ad aiutarci! Ecco come potete fare.

 

Arredare il proprio bagno: 4 cose da sapere

  1. Luci. Solo a parlare di illuminazione non avete idea di quanto ci sia da dire. Ovviamente cerchiamo di sintetizzare il più possibile. L’illuminazione del bagno dovrebbe essere sufficiente così da garantirvi relax e benessere. Un luogo poco illuminato non è terapeutico per la mente. Insomma non dovete dormire, ma piuttosto passare del tempo nel vostro bagno! Quindi radendovi la barba o facendo una doccia è giusto che l’illuminazione sia ottimale. Le scelte prevedono molte opzioni, una delle più consigliate è senza dubbio la luce LED. I faretti a incasso per esempio sono molto carini, illuminano bene e velocemente. Potete anche decidere di optare per una seconda luce più tenue, così da passare anche momenti più soft grazie alle luci soffuse.
  2. Colori. Che colore è più adatto per il vostro bagno? Un azzurro chiaro? Oppure un grigio antico? Non potete selezionare il colore così su due piedi. Un consiglio è quello di guardare il catalogo. Potete infatti trovare un colore che non vi piace, come una tonalità di quest’ultimo che invece calzi a pennello. Ricordate di avere pazienza e non di essere frettolosi. Altrimenti non solo dovete rifare il lavoro ma anche spendere soldi inutilmente.
  3. Sanitari. Luci e colori sono fondamentali per personalizzare il proprio bagno, ma non sono tutto. Parliamo di sanitari adesso. Potete trovare tantissimi modelli di sanitari, questi anche dai costi più o meno contenuti. Dovete considerare l’aspetto estetico ma anche la qualità. Preferite un bagno di lusso, quindi che dia subito l’idea di essere costoso? Oppure un bagno normale che sia bello da vedere ma accessibile (a livello di prezzo) a chiunque? Ovviamente se si parla di una villa, allora sarà lo stesso arredamento di ogni stanza a parlare da solo. Ricordate anche che i modelli di sanitari più costosi offrono migliori prestazioni e durata nel tempo. Dovete comunque avere un budget, ovvero sapere quanto avete intenzione di spendere. Per esempio 1.000€ per fare tutto o con 1.000€ acquistate solo il WC?
  4. Stile di arredamento. Che stile vi piace? Moderno, minimal, rustico… insomma le scelte non mancano. Non possiamo essere noi a dirvi quale stile è più adatto perché di fatto non è così. Ovvero, sono i gusti personali a rendere il locale bello e magari anche originale. Ricordatevi solamente di essere coerenti. Nello stile minimal servono pochi elementi, quindi potrebbe essere adatto a voi se non desiderare avere un bagno troppo accessoriato. Potrebbe anche interessarvi lo stile rustico, che da un tocco di antico quindi (molto bello quest’ultimo).

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.