Berlusconi propone ‘tetto alle tasse’ in Costituzione

0
103

L’idea dell’ex premier

L’ex premier e leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dopo la proposta del ‘no tax day’ ora raccoglie le firme per porre un tetto massimo alle tasse. Un tetto che dovrebbe essere inserito direttamente nel testo costituzionale, secondo l’ex premier. 

Abbiamo uno Stato che non è lo Stato liberale cui tende l’Occidente. La parte giusta da dare allo stato, lo dicono tutte le indagini, è un terzo: il 33,33%. Mettiamo un Tetto in Costituzione. Tasse giuste, cittadini onesti. Aumentando anche le pene. Ho parlato di recente con Putin, loro con le tasse al 15% hanno risolto problema dell’evasione. Gli resta quello della corruzione ma quello è legato alla storia del comunismo” ha commentato Berlusconi. 

loading...

“Eliminare plastic tax” 

Sono già 150mila i cittadini che hanno sottoscritto la nostra raccolta firme per mettere un tetto alle tasse in Costituzione” annuncia Berlusconi durante la conferenza stampa alla Camera, sostenendo anche, riguardo all’evasione fiscale, che essa “non si combatte aumentando le tasse, ma al contrario abbassandole”. 

“Questa Manovra ha prodotto molti emendamenti anche nella loro maggioranza, non sono d’accordo tra di loro al governo ma nemmeno tra quelli al governo e quelli che li sostengono in Parlamento. Noi abbiamo intenzione di essere molto duri a quelle che sono vere provocazioni della sinistra” ha proseguito. Berlusconi punta soprattutto ad eliminare la plastic tax, che grava sui consumatori. “L’unica speranza che la eliminino, è data dal fatto che molte delle imprese sono in Emilia Romagna, quindi per un interesse immediato”.

Commenti

commenti

loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.