Caffè e benefici: come ottenere il massimo dal tuo espresso

Il caffè è una bevanda eccezionale, in grado di dare benefici fisici e mentali. Impara a sfruttare al massimo la caffeina per raggiungere i tuoi obiettivi!

2
145
Come ottenere il massimo dal caffè
Booking.com

Il caffè: quello che non ti hanno detto

Il caffè è una dei prodotti più consumati dagli italiani. Secondo alcuni studi, il 97% degli italiani consuma almeno quattro tazzine di espresso al giorno. Il costo della bevanda in media varia da regione a regione, dai 70 centesimi di euro al sud per superare l’euro e venti del Nord Italia.

Nonostante l’italia sia uno dei paesi dove si consuma più caffeina, in pochi conoscono i reali effetti del caffè comprovati dalla ricerca scientifica, e ancora meno sono a conoscenza di come utilizzare in modo efficace questo potente strumento naturale.

Benefici del caffè

Il caffè è una bevanda naturale ottenuta dalla macinazione dei semi di alcune specie di piccoli alberi tropicali appartenenti al genere Coffea, parte della famiglia botanica delle Rubiacee, un gruppo di angiosperme che comprende oltre 600 generi e 13.500 specie.

Le sue proprietà benefiche sono numerosissime: protegge dall’invecchiamento, aiuta a dimagrire, aumenta la memoria e la concentrazione. Secondo alcune ricerche, inoltre, aiuterebbe a ridurre l’incidenza di malattie neurodegenerative come l’Alzheimer e il Parkinson. Questi benefici, tuttavia, possono essere ottenuti solo se la caffeina viene introdotta nel nostro corpo in un determinato modo.

Caffè benefici

Come sfruttare al massimo la caffeina

Un consumo regolare della bevanda porterà il nostro corpo ad abituarsi sempre di più alla caffeina. Questo comporterebbe un attivo decremento dei benefici percepiti dalla persona. C’è però un trucco: la ciclizzazione. Come funziona?

Per ottenere il massimo, dovremmo alternare periodi di assunzione giornaliera a periodi di astinenza completa. Esemplificando, potremmo astenerci dal consumo di caffè durante le vacanze o i periodi lavorativi più tranquilli, e intensificarne l’assunzione durante i più impegnativi.

L’efficacia del caffè risulta quindi influenzata dai periodi di assunzione e alle quantità. Non importa se bevi Arabica o lungo o ristretto: l’effetto sarà sempre lo stesso.

Commenti

commenti

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.