Calciomercato Juventus, Suarez potrebbe svincolarsi a parametro zero in estate

La Juventus la scorsa estate, oltre ad investire su McKennie, Arthur Melo e Chiesa, ha acquistato la punta Alvaro Morata. Un investimento importante quello per il classe 1992, essendo arrivato dall’Atletico Madrid in prestito per 10 milioni di euro con diritto di riscatto a giugno 2021 a 45 milioni di euro. La Juventus però potrebbe rinnovare il prestito per un ulteriore anno a 10 milioni di euro riscattando il giocatore a giugno 2022 a 35 milioni di euro. L’acquisto dello spagnolo, come dichiarato dalla Juventus, è stato voluto da dirigenza e tecnico. Alcuni giornali sportivi hanno invece sottolineato come il primo obiettivo di mercato fosse Luis Suarez, che non è potuto arrivare a Torino perché extracomunitario. L’uruguaiano ha poi deciso di trasferirsi all’Atletico Madrid, firmando un contratto biennale. Intesa contrattuale che però, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, avrebbe una clausola che permetterebbe al giocatore di liberarsi a parametro zero a fine stagione dalla squadra spagnola.

Luis Suarez potrebbe liberarsi a parametro zero a fine stagione

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato provenienti dai giornali sportivi spagnoli, nel contratto stipulato fra Luis Suarez e l’Atletico Madrid ci sarebbero tre clausole. Le prime due riguarderebbero l’incremento dello stipendio al raggiungimento di un totale di gol. La prima è stata già attivata, avendo segnato più di 15 gol stagionali. La seconda potrebbe attivarsi a breve, in quanto si attiverebbe al ventesimo gol. La terza sarebbe riferita alla possibilità per Luis Suarez di svincolarsi a parametro zero a fine stagione gratis nonostante abbia firmato un contratto di due anni. La rescissione potrebbe avvenire unilateralmente, ovvero senza il consenso dell’Atletico Madrid. Luis Suarez potrebbe quindi rappresentare un’occasione di mercato del prossimo calciomercato estivo.

Il mancato arrivo di Luis Suarez alla Juventus nell’estate 2020

La Juventus aveva provato a portare Luis Suarez a Torino lo scorso calciomercato estivo. La punta uruguaiana, vista l’impossibilità di ottenere il passaporto comunitario, decise alla fine di accettare l’offerta dell’Atletico Madrid. La società bianconera infatti non poteva tesserare un altro giocatore extracomunitario dopo gli acquisti di Arthur Melo e Weston McKennie. Erano infatti occupati gli unici due slot a disposizione delle società per i giocatori extracomunitari. Per questo la Juventus, qualora si dovesse presentare l’opportunità, potrebbe decidere di ingaggiare la punta uruguaiana il prossimo calciomercato estivo.

La strategia di mercato della Juventus nelle ultime stagioni

Tale indiscrezioni di mercato però non trova conferme fra i giornali sportivi italiani. Sembra infatti improbabile che la Juventus decida di acquistare la punta uruguaiana considerando l’investimento su Morata effettuato nello scorso calciomercato estivo. Sobbarcarsi un ulteriore stipendio pesante potrebbe essere insostenibile per il bilancio d’esercizio. Allo stesso tempo non sarebbe un ingaggio in linea con la strategia di mercato adottata dalla Juventus nelle ultime due stagioni.

Nel 2019 infatti gran parte degli investimenti hanno riguardato l’acquisto di giovani come De Ligt e Demiral. La scorsa estate la Juventus invece ha deciso di investire soprattutto su talenti giovani, portando a Torino i vari Kulusevski (già acquistato a gennaio 2020), McKennie, Arthur Melo e Chiesa. L’americano e l’italiano sono arrivati in prestito con diritto di riscatto. Diritto che potrebbe essere esercitato già dalla prossima estate.

Milano
poche nuvole
17.9 ° C
18.3 °
17.2 °
68 %
2.1kmh
20 %
Ven
23 °
Sab
16 °
Dom
20 °
Lun
21 °
Mar
16 °

Potrebbe interessarti: