Cibo avvelenato, è strage di cani randagi: il sindaco decide di denunciare quanto successo

0
95
Booking.com

Una brutta vicenda quella accaduta a dei cani randagi. Con degli appositi bocconi di cibo avvelenato ben cinque cani randagi sono stati letteralmente ammazzati nella zona del cimitero comunale a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. Lo denuncia sul proprio profilo Facebook la locale sezione del’Enpa – Ente nazionale protezione animali – e sollecita tra le altre cose tutti i cittadini che vivono nella zona in cui sono stati ammazzati gli animali e che hanno telecamere installate a fornire le registrazioni cosi da incastrare subito gli autori di questo folle e cruento gesto.

«Un atto selvaggio e crudele non assolutamente in linea con la nostra civiltà e con il nostro modo di vivere nel pieno rispetto degli amici a quattro zampe», queste sono state le parole del sindaco di Mazara Nicolò Cristaldi.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.