Colesterolo alto: sintomi, cause, cosa mangiare, sintomi prurito

Un’alimentazione “pasticciata”, fattori ereditari, alcune patologie a carico di reni, pancreas o tiroide, un abuso spropositato di alcol: tanti sono i fattori che possono causare colesterolo alto.

L’ipercolesterolemia è una condizione spesso silente, ma pericolosa. Circa il 40 percento della popolazione italiana può essere soggetta a tale disturbo e non saperlo, salvo che non si manifestino alcuni tra i sintomi più fastidiosi e frequenti dell’aumento di una sostanza che, prodotta in maniera corretta, è fondamentale per la salute del nostro organismo.

Cos’è il colesterolo e quali sono i fattori scatenanti del suo innalzamento? Scopriamolo insieme.

Approfondisci su: Miglior Televisore

Colesterolo buono e cattivo

Prima di comprendere cause e complicazioni del colesterolo alto, conviene conoscere meglio questa sostanza.

Il colesterolo viene prodotto dal fegato ed è deputato alla costruzione della parete cellulare, oltre che a svolgere un ruolo chiave nella produzione di ormoni, bile e vitamina D. Siamo soliti distinguere tra due tipologie di questa sostanza:

  • Colesterolo buono, o HDL, deputato a trasportare la sostanza dai tessuti al fegato, in modo da essere espulso;
  • Colesterolo cattivo, o LDL, che si occupa di distribuire il colesterolo dal fegato agli altri organi.

L’ipercolesterolemia si manifesta quando i livelli di LDL diventano talmente alti da non poter essere tenuti sotto controllo dal colesterolo HDL. Il colesterolo cattivo si accumula, così, sulle pareti arteriose, senza che la sua controparte buona riesca a smaltirlo.

Colesterolo alto sintomi

L’ipercolesterolemia è inizialmente asintomatica. Con il trascorrere del tempo, tuttavia, potrebbero manifestarsi alcuni disturbi, autentici campanelli d’allarme che devono far correre ai ripari.

Tra i sintomi più comuni dell’aumento di LDL, ricordiamo:

  • Irritazione della pelle, che si manifesta con chiazze rosse e, soprattutto, prurito;
  • Problemi alla vista, con una colorazione giallastra attorno al contorno occhi e xantelasmi (lesione nodulare che si mostra sulla palpebra superiore);
  • Sonnolenza ed eccessiva debolezza;
  • Stipsi;
  • Intolleranze alimentari inedite;
  • Vertigini e mal di testa;
  • Gonfiore allo stomaco;
  • Gonfiore, formicolio e bruciore a mani e piedi e xantomi (placche lipidiche che si mostrano su natiche, gomiti, mani, ginocchia, piedi);
  • Alitosi;
  • Dolore al petto.

Qualora si manifestassero uno o più sintomi sopra elencati, è consigliabile rivolgersi al proprio medico. I livelli di LDL vengono resi noti tramite prelievo capillare e possono essere rimessi in riga tramite terapia farmacologica e l’assunzione di un corretto regime alimentare.

Dieta per colesterolo alto

Come abbassare il colesterolo? I livelli di colesterolo alto si possono regolamentare a partire dalla propria tavola. Esistono, infatti, alimenti benefici per il nostro organismo e altri, al contrario, da evitare in caso di ipercolesterolemia.

Colesterolo alto cosa mangiare

Non esistono solo due tipologie di colesterolo: anche tra i grassi possiamo distinguere i “buoni” dai “cattivi”. Nella prima categoria troviamo gli acidi grassi omega 3 ed omega 6, contenuti in alimenti salva-linea e salva-salute, quali:

  • Frutta secca;
  • Verdura a foglia;
  • Pesce azzurro, salmone, trote, merluzzo;
  • Oli vegetali.

Altri alimenti da inserire nella nostra dieta per controllare i livelli di colesterolo nel sangue sono i legumi e i cereali.

Colesterolo alto cibi da evitare

Tra gli alimenti sconsigliati, o da consumare con molta moderazione in caso di ipercolesterolemia citiamo:

  • Alimenti di provenienza animale (latte, latticini, carne);
  • Oli “raffinati”, come quello di palma;
  • Zuccheri;
  • Alcolici;
  • Salumi e insaccati;
  • Cibi industriali.

Non dimentichiamo, infine, che l’attività fisica gioca un ruolo fondamentale nel prevenire l’insorgenza di gravi patologie causate dall’ipercolesterolemia.

Milano
nubi sparse
8.3 ° C
9.3 °
7.5 °
97 %
4.6kmh
75 %
Lun
8 °
Mar
9 °
Mer
8 °
Gio
6 °
Ven
5 °

Potrebbe interessarti: