Come cucinare il topinambur: le 5 migliori ricette

Sono davvero tanti i modi per cucinare il Topinambur, tubero di origini nord americane che sempre più spesso compare sulle nostre tavole. Se lo hai acquistato per curiosità e non sai come cucinarlo eccoti 5 ricette per poter cucinare il Topinambur.

Le 5 migliori ricette con il Topinambur

Spiedini sfiziosi

Tagliate a rondelle i topinambur e a pezzettini uno spicchio di zucca e metteteli in una teglia ricoperta in forno a 180° per 25 minuti. Dopo 10 minuti cospargete le fette di zucca con del parmigiano grattugiato. In un tegame fate cuocere per 20 minuti delle cipolline pelate con un cucchiaio di zucchero, una foglia di alloro, un peperoncino, una noce di burro, sale, mezzo bicchiere di vino bianco e un cucchiaio di aceto. Formate gli spiedini infilzando in ciascuno stecco 3 rondelle di topinambur e due cipolline alternate. Finite con la zucca gratinata.

Flan di topinambur con castagne

Pelate i topinambur e raccoglieteli in una ciotola con acqua fredda acidulata con poco succo di limone. Tagliateli a pezzi regolari e cuoceteli a vapore fino a che saranno teneri. Frullateli poi con due cucchiai di robiola, del parmigiano grattugiato, 2 uova, sale e pepe; versate il composto in 8 stampini imburrati e cuocete in forno a 180° per 25 minuti. In un tegame fate dorare 200 g di castagne già lessate con una noce di burro e qualche rametto di timo. Sformate il flan e guarnitelo con le castagne sbriciolate.

Crema di topinambur con choux di prosciutto

Preparate la crema soffriggendo gli scalogni affettati in un filo di olio extravergine e rosolatevi i topinambur tagliati a pezzetti. Aggiungete un litro e mezzo di brodo, un rametto di timo, sale, pepe e lasciate cuocere per 30 minuti. Quando saranno pronti, togliete il timo e frullate la crema, unendo 100 g di panna liquida. A parte preparate la pasta choux come descritto di seguito, e guarnite i bignè con una crema fatta frullando prosciutto cotto, parmigiano grattugiato e un goccio di latte. Servite la crema di topinambur con i bignè al prosciutto.

Capesante e topinambur su salsa di catalogna

Pulite le capesante e separate il corallo dalla noce, e poi fate rosolare entrambi in una noce di burro. Nel frattempo tagliate a dadini i topinambur e tuffateli in acqua bollente già salata per circa 8 minuti. Scolateli e fateli soffriggere in un tegame con un filo di olio extravergine e uno scalogno affettato sottile. Lessate anche la catalogna e quando sarà cotta frullatela con un cucchiaio di latte fino a ottenere una crema. Servite le capesante con la dadolata di topinambur e completate con la salsa alla catalogna.

Bocconcini di astice con dadini di topinambur e arancia

Questo piatto unisce la dolcezza dell’astice con quella del topinambur. Potete servirlo come antipasto o come secondo. Fate lessare l’astice e tagliatelo a bocconcini. Unite poi del finocchio tagliato a spicchi sottili e degli spicchi d’arancia spellati a vivo. A parte fate lessare i topinambur dopo averli spelati e tagliati a pezzetti. Fateli insaporire in un filo di olio e uno spicchio d’aglio in camicia e uniteli all’astice. Condite tutto con il succo di un’arancia emulsionato con dell’olio, sale e pepe.

 

Milano
cielo sereno
4 ° C
5.6 °
2 °
93 %
1kmh
0 %
Lun
12 °
Mar
12 °
Mer
14 °
Gio
13 °
Ven
13 °

Potrebbe interessarti: