Come riscuotere la schedina vincente di Lotto e Superenalotto

0
100

Ecco le scadenze, le modalità di riscossione e i documenti necessari a ritirare i premi vinti

Quando la dea bendata bacia qualcuno e porta fortuna alla sua giocata al Lotto o al Superenalotto, non si pensa mai a come riscuotere la vittoria.

Trovare la giocata giusta è solo il primo passo, poi bisogna ritirare il premio. Incassare una vincita al Superenalotto e al Lotto è semplice, anche se le regole sono distinte. In entrambi i casi per entrare in possesso dei soldi, è necessario seguire alcuni passi, soprattutto se si vuole che l’incasso avvenga tramite banca.

Come riscuotere l’incasso del Lotto

Se si possiede la schedina vincente del Lotto, è possibile riscuotere il premio in qualsiasi ricevitoria fino a 543,48 euro. Se si vince fino a 2.300 euro, si può ritirare la vincita presso la ricevitoria che ha emesso la giocata, presentando lo scontrino vincente al ricevitore.

Per le vincite comprese tra 543,48 euro e 2.300 euro, si può prenotare il premio, tramite accredito bancario, presso la ricevitoria che ha emesso la giocata.

Per i premi fino a 10.500 euro, è possibile prenotare il ritiro della vincita in qualsiasi ricevitoria, presentando lo scontrino vincente. Qui è possibile scegliere se ritirare il premio tramite conto bancario, conto corrente postale o attraverso uno sportello Banca Intesa.
Per vincite più alte di 10.500 euro, è necessario presentare lo scontrino vincente presso uno sportello della Banca Intesa o all’Ufficio al Pubblico in via del Campo Boario 56/d 00154 – Roma.
Bisogna fornire un proprio documento d’identità in corso di validità, il Codice Fiscale e compilare la richiesta di pagamento indicando i tuoi dati e la forma di pagamento preferita: bonifico su conto corrente bancario, postale o assegno. Bisogna poi ritirare la fotocopia dello scontrino e la copia del modulo compilato, da consegnare entrambi dopo due settimane, insieme al documento d’identità in corso di validità presso uno sportello della Banca Intesa.

In tutti i casi è necessario richiedere il pagamento dalla vincita entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del Bollettino delle vincite in ricevitoria.

Come riscuotere l’incasso del Superenalotto

Quando si vince al Superenalotto, è possibile riscuotere la vincita in ricevitoria oppure online.

Per riscuotere la vincita presso un punto vendita fisico, è necessario presentarsi alla ricevitoria con la ricevuta di gioco vincente, che deve essere integra e originale. La modalità di pagamento è legata all’importo della vincita stessa: se l’importo è uguale o inferiore a 520 euro il premio può essere ritirato in contanti o con assegno bancario non trasferibile, direttamente in una qualsiasi ricevitoria abilitata.

Se invece l’importo della vincita è uguale o inferiore a 5.200 euro,  si può ritirare in contanti, tramite bonifico bancario o assegno bancario non trasferibile, nel punto vendita in cui è stata giocata la schedina vincente. Se il premio è uguale o inferiore a 52.000 euro, è possibile ritirare il premio solo con bonifico bancario e solo dopo aver prenotato il pagamento, in uno dei punti vendita abilitati al pagamento di questi premi.

Infinte per le vincite più alte di 52.000 euro, è necessario presentare la ricevuta di gioco negli uffici premi Sisal, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, in una delle seguenti sedi: a Milano, in via A. di Tocqueville 13, a Roma, in Viale Sacco e Vanzetti 89.

Se invece le vincite vengono ottenute giocando online, i premi fino a 5.200 euro vengono accreditati sul conto di gioco. Per vincite superiori a 5.200 euro è necessario fare richiesta di ritiro del premio presso uno dei centri di pagamento Sisal. Per fare richiesta bisogna presentare:

  • codice fiscale;
  • documento di identità valido;
  • stampa della giocata vincente effettuata e codice di identificazione del conto di gioco online.

Una volta verificata la documentazione, verrà eseguito il pagamento della somma dovuta.

Anche per il Superenalotto esistono dei limiti temporali per la riscossione dei premi. Per vincite fino a 5.200 euro, è possibile ritirare il premio entro 60 giorni solari dal giorno successivo all’estrazione. Se dopo i 60 giorni, è possibile richiederlo non oltre 90 giorni negli uffici premi Sisal, dal lunerdì al venerdì dalle 9 alle 13.

Per vincite comprese tra 5.200 euro e fino a 52.000 euro, la ricevuta può essere presentata presso uno dei Punti Pagamento Premi abilitati entro 60 giorni solari dal giorno successivo all’estrazione o negli uffici Sisal, entro 90 giorni.  Il pagamento verrà effettuato entro 30 giorni solari dalla data di consegna della ricevuta vincente di partecipazione al gioco.

Per le vincite superiori ai 52.000 euro, è necessario presentare entro 90 giorni dal giorno successivo all’estrazione la ricevuta di gioco esclusivamente presso gli uffici premi Sisal.

Nel caso poi il possessore del biglietto vincente non reclami e incassi il premio entro i termini previsti, l’intera somma vinta verrà versata all’erario.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.