Emilio Fede arrestato a Napoli: “Sono terrorizzato e malato”

0
96
Emilio Fede

Il giornalista sarebbe evaso dagli arresti domiciliari per festeggiare il compleanno sul lungomare partenopeo

È stato arrestato a Napoli, per evasione dagli arresti domiciliari, il giornalista Emilio Fede. Secondo quanto riporta l’Ansa, l’ex direttore del Tg4 stava cenando con la moglie Diana De Feo in un ristorante sul lungomare partenopeo. Il giornalista stava festeggiando in anticipo il suo 89esimo compleanno, che ricorre il 24 giugno.

I Carabinieri hanno eseguito la richiesta del magistrato di Milano, che indica Emilio Fede come latitante per evasione. Il giornalista non avrebbe atteso l’autorizzazione del giudice del Tribunale di sorveglianza e, alla scadenza dei 7 mesi di domiciliari, si sarebbe messo in viaggio alla volta della Campania.

loading...

Emilio Fede avrebbe tuttavia informato dello spostamento le autorità di Segrate, dove risiede. Sarebbe tornato in Lombardia giovedì, secondo quanto riporta l’Ansa. Al momento il giornalista si troverebbe nel suo albergo, bloccato in attesa della decisione del giudice. Il giornalista deve ancora scontare 4 anni ai servizi sociali.

Sono terrorizzato, chiuso in questa camera d’albergo senza poter uscire o affacciarmi alla finestra. Ho compiuto 89 anni e sono malato e tutto ciò che ho vissuto è fuori da ogni logica“, ha raccontato l’ex direttore del Tg4 al Corriere della Sera. Le sue condizioni di salute avevano creato apprensione alcuni mesi fa, quando Emilio Fede era stato ricoverato al San Raffaele di Milano.

Riguardo i 6 agenti in borghese che lo hanno arrestato ha aggiungo: “Devo dire che solo la loro gentilezza ha evitato il peggio. Poi sono stato interrogato nella hall dell’hotel dove alloggiavo per ore e ore. Sono ancora annichilito”.

Commenti

commenti

loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.