Festival: Evo Iooc Italy 2021, ecco di cosa si tratta

Festival: Evo Iooc Italy 2021

L’olio è uno degli alimenti italiani più famosi al mondo. A livello internazionale, la cucina italiana è osannata e invidiata. Proprio per questo, il nostro “prodotto di punta” gareggia continuamente in differenti Festival e in differenti competizioni. In modo specifico il nostro olio extravergine di oliva e sinonimo di eccellenza e finissima qualità. Alla fine del mese di maggio, il signor Lauro darà il via al Festival Evo Iooc Italy 2021, il cui compito sarà quello di decretare quale sarà l’olio migliore a livello internazionale.

Come si svolgerà il Festival

Ogni manifestazione, soprattutto quelle che hanno una rilevanza internazionale e riguardano il mondo del cibo, necessita di giurati con qualifiche accreditate e con anni di esperienza alle spalle. Perché tutto ciò? Questo perchè diventa fondamentale perché sarà il palato del giurato a dover decretare in maniera obiettiva e critica quale sarà a livello internazionale l’olio migliore. Durante questa edizione del Festival vediamo tra i giurati nomi importantissimi, quali Mirella Zanetic (Croazia), Fabienne Roux (Francia), Cristina Stribacu e Kostas Liris (Grecia), M. Angeles Calvo Fandos, Juan Baseda Torruela e Javier Sanchez (Spagna), Francisco Ataide Pavao (Portogallo), Fil Bucchino (Canada), Giuseppe di Lecce e Carmelo Orlando (Italia). Il Festival ha deciso di affiancare a queste figure importantissime altre personalità indispensabili. Tra questi troviamo nomi a noi Giannotti, quali Simona Cagnoli, Palma Bartolini, Giuseppina Iorja, Lucia Talotta, Michele Siniscalchi, Vincenzo Melissari, eccetera. I giurati e i loro aiutanti dovranno testare ben 650 campioni di olio extravergine di oliva e di Olio evo. La collaborazione tra queste due figure diventerà di fondamentale importanza per lo svolgimento del Festival stesso poiché la competizione quest’anno sembra essere sfrenata.

Gli oli all’interno del Festival

Il 650 campioni vengono da ben 36 paesi che non vedono l’ora di gareggiare in modo da dimostrare a livello internazionale che il loro olio è il migliore. La rivelazione del vincitore avverrà in data 22 maggio 2021, momento in cui potremmo assistere la pubblicazione delle medaglie da consegnare ai vincitori. Purtroppo, per la messa in onda televisiva dovremo aspettare il 28 maggio 2021. Chi non dispone di un televisore, potrà seguire la diretta collegandosi ai canali Facebook ufficiali del Festival in modo specifico all’Evo Iooc Italy 2021. Per rispettare i decreti ministeriali, si è preferito optare per una soluzione alternativa in modo da evitare assembramenti intorno alla piazza in cui avverrà la premiazione. Per fare ciò, le riprese verranno effettuate da un camioncino che ruoterà continuamente intorno al parco in modo da riprendere ogni singolo istante del Festival e poter garantire una trasmissione senza pecca alcuna. Per preparare i partecipanti al Festival il signor Lauro, organizzerà in data 27 maggio una masterclass che avverrà online il cui nome è: puoi assaggiare qualche Olio evo con me? Infine, l’aspetto più importante: il vincitore verrà inserito all’interno della famosa EVO IOOC Guide Buyers Edition, una guida fondamentale, ritenuta più volte certificato d’eccellenza. Difatti, la guida è disponibile in due versioni: sia in lingua italiana sia in lingua inglese. Questa competizione serve anche a fare una cernita all’interno del mercato stesso dell’olio Evo. In questo modo, ognuno di noi sarà libero di scegliere l’olio migliore da poter portare alla propria tavola e stupire così tutti gli ospiti che vi vorranno sedere.

 

Milano
poche nuvole
29.7 ° C
31.2 °
26.3 °
44 %
0.5kmh
20 %
Gio
27 °
Ven
31 °
Sab
32 °
Dom
31 °
Lun
32 °

Potrebbe interessarti: