Gabriel Feroleto, la mamma finalmente confessa: «È stato il padre ad ucciderlo, poi mi ha chiesto di tacere»

0
163
Booking.com

Il piccolo Gabriel Feroleto sarebbe stato ammazzato dal papà. Queste sono le recenti accuse che ha lanciato Donatella di Bona, la mamma del bambino che ha parlato di fronte al sostituto procuratore Valentina Maisto, durante un incontro richiesto dalla donna stesso. La confessione potrebbe portare una svolta sul caso del piccolo di due anni e mezzo ammazzato senza pietà a Piedimonte San Germano, in provincia di Frosinone.

La donna aveva già avuto modo di parlare della presenza di Nicola affermando di come l’uomo non avesse fatto niente per salvare il bimbo. I due genitori del bambino  erano amanti e si sarebbero appartati in macchina con il piccolo all’interno, quando lui ha iniziato a piangere averebbe bloccato le loro effusioni, cosi il padre lo avrebbe ammazzato mettendogli la mano sulla bocca per farlo stare zitto impedendole cosi di respirare.

Dopo essersi reso conto di averlo ammazzato Nicola avrebbe domandato alla mamma di non rivelare quando successo a nessuno. Nel frattempo si stanno ancora attendendo i risultati dell’autopsia sul corpo del bimbo, mentre i genitori restano dietro le sbarre.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.