Gioco online: numeri e sfide del 2018

0
171
gioco online
Booking.com

Recentemente è stato presentato il report dei giochi online 2018, uno strumento indispensabile per comprendere la situazione del gambling in Italia. I dati raccolti hanno messo in evidenza una crescita esponenziale del settore.

 

Secondo gli ultimi dati messi a disposizione da Slot Machine Gratis, il settore del gioco online, nel 2017, è cresciuto del 34% rispetto all’anno precedente. Ciò ha portato ad un fatturato del settore pari a 1,38 miliardi di euro. A trainare il settore è stata la crescita commerciale del comparto mobile. Le possibilità offerte dal cellulare, di connettersi ovunque e a qualunque ora, ha aumentato il numero dei giocatori online che sono saliti a 2.2 milioni di utenti attivi, con un +22% rispetto al 2016. Attualmente, la spesa generata su smartphone e tablet supera i 350 milioni di euro, in crescita di oltre il 50%, trainata da scommesse sportive e casinò games. Queste ultime, ha avuto una crescita del 35% rispetto al 2016.

 

C’è un aspetto che vale la pena analizzare per spiegare il boom dell’online ed è l’intervento statale. Negli ultimi anni, infatti, lo Stato ha deciso di contrastare il gioco illegale, mettendo in atto una moratoria che ha portato all’abolizione di oltre 3.000 siti .com.  In secondo luogo, ha promosso il gioco responsabile attraverso misure che si basano sull’anagrafe conti gioco costruita e gestita da Sogei che tutela il giocatore e aiuta il regolatore a capire come si muove il mercato.  Questo tipo di regolarizzazione ha permesso di debellare anche il gioco minorile, altra piaga della nostra società. In pratica, la procedura di apertura del conto di gioco prevede l’identificazione di tutti i giocatori mediante l’invio del documento di identità e del codice fiscale.  A quel punto il concessionario ha l’obbligo di verificare le informazioni inserite dai giocatori, anche mediante il controllo incrociato con l’Anagrafe dei conti di gioco di Sogei.  L’ultima «stretta» al gioco è stata data in ambito pubblicitario con la messa al bando degli spot in orari visibili ai minori.

 

Numeri in crescita

Abbiamo precedentemente parlato della crescita dei giocatori online con 2.2 milioni di utenti attivi. Va segnalato però un altro fattore che merita di essere analizzato, ovvero i conti gioco. Nel 2017, i giocatori italiani che hanno avuto un conto di gioco in Italia sono stati 3,7 milioni con una crescita del 9% rispetto al 2016. Questi hanno aperto in totale 8,2 mln di conti gioco, con la media di 2.16 a giocatore. Cosa significa? Semplice: le numerose offerte che le case da gioco online offrono in termini di bonus e varietà di puntate, spinge l’utente a giocare su più tavoli per poter approfittare di tutte le opportunità. Al mese ogni giocatore, in media, utilizza 1,29 conti di gioco, quindi poco più di uno. La fascia di età più ricettiva all’offerta è quella che va dai 25 ai 44 anni. In linea generale parliamo di maschi che vivono per lo più al centro sud e perdono in media 50 euro al mese. Se si analizzano le tipologie di giochi, si scopre, invece, che sono 1,6 milioni i giocatori di scommesse sportive (+26%), 0,88 (+17%) quelli che prediligono i casinò games, 0,61 milioni a poker a torneo (+9%) e 0,45 milioni a poker cash (+6%).

 

Le nuove sfide per il mercato online passano per una maggiore responsabilizzazione del giocatore attraverso una comunicazione più efficace con i concessionari. In questo modo si stimolerà sempre più la consapevolezza degli utenti verso il gioco sicuro.

 

Fonti:

Slot Machine Gratis | Gioca alle migliori Video Slot Online

 

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.