I benefici della pasta che nessuno ti ha mai detto

0
33
I benefici della pasta che nessuno ti ha mai detto
Booking.com

La pasta è un alimento da evitare per molte ragioni: in primis fa ingrassare, aumenta la resistenza insulinica e rende difficile la prova costume. Quante volte hai sentito frasi del genere? Io, personalmente, tantissime. Negli ultimi anni alimenti come il pane e la pasta sono stati demonizzati, perchè contenenti un elevato quantitativo di carboidrati. Ha senso pensarla in questo modo? No. Oggi ti parlerò dei benefici della pasta.

Come ho spiegato in alcuni articoli precedenti, non esiste sulla faccia della terra un alimento che di per sé faccia ingrassare o dimagrire. In assenza di patologia condizioni straordinarie, la differenza la farà sempre il bilancio calorico giornaliero e settimanale. In questo articolo vorrei andare controcorrente, e spezzare una lancia in favore di questo alimento ingiustamente accusato.

Quello che non ti dicono sulla pasta

La pasta non fa ingrassare, ed anzi è un alimento ricco di carboidrati ma povero di zuccheri e di grassi. Al contrario di quanto molti possano pensare, 100g grammi di pasta sono molto più salutari di 4 biscotti di qualunque tipo (che, molto spesso, rappresentano 100g di prodotto). Le calorie elevate che spesso si accostano questo alimento sono in realtà date dall’eccessivo condimento. Infatti, quasi sempre, a parità di peso il sugo è molto più calorico della pasta in sé (primo fra tutti il pesto perché stracolmo di grassi).

La pasta può essere inserita in qualunque regime dietetico per sportivi, appunto come fonte di carboidrati di qualità. Meglio se integrale, per il semplice fatto che, non essendo lavorata, preserva quantità maggiori di micronutrienti. Inoltre, andrebbe mangiata la sera. Perchè?

Hai presente la comune sensazione di sonnolenza dovuta ad un massiccio consumo di calorie, volgarmente chiamata “abbiocco”? Sfruttala a tuo vantaggio. Un consumo di carboidrati la sera non ti farà ingrassare e anzi, andrà a favorire un sonno lungo e ristoratore.

Se hai trovato interessanti questi contenuti, e anche tu come me sei appassionat* di fitness, potrebbe interessarti il mio ultimo articolo su addominali da urlo in cinque minuti.

 

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.