Il centrodestra in Piazza con Salvini

0
36
Booking.com

200mila in piazza 

Una piazza a Roma gremita da 200mila persone, lì per esprimere il sostegno a Matteo Salvini e in generale al centrodestra, come opposizione al governo. Sabato 19 ottobre si è tenuta la Pontida personale di Salvini a Roma, dove il leader della Lega è stato accolto da migliaia di persone festanti. 

Qua oggi c’è l’Italia vera. Vedervi da qua è una cosa emozionante, sapere che c’è gente che continua ad arrivare, sarà un pomeriggio non di rabbia, di cattiveria, di estremismo di violenza, ma dell’Italia che lavora, che sogna che spera” ha commentato Salvini alle persone che si erano radunate in piazza. Intanto, sotto le sue parole, risuona l’inno di Mameli e c’è chi chiede ‘elezioni subito’. 

L’intervento di Berlusconi 

L’occasione è servita anche per un rispolvero in grande stile di Silvio Berlusconi che, dopo aver flirtato con il PD, ora torna dalla parte di Salvini (e non viceversa). “’Italia non vuole essere governata dalla sinistra, dai comunisti, perché ha ben chiaro cosa significa il loro governo. Vuole essere governata da noi. E noi qui rappresentiamo la migliore Italia, che lavora, che produce. Solo se siamo tutti assieme potremo cambiare la nostra Italia” ha commentato Berlusconi, promettendo che presto torneranno al governo.

“Siamo qui a dire no al governo delle cinque sinistre, quattro in Parlamento” commenta il leader di Forza Italia. “Siamo qui in piazza per mandare a casa un governo che rischia di essere pericoloso. Oggi comincia ricomincia il nostro cammino per la libertà. Sono sette milioni gli italiani delusi che non votano più, si definiscono moderati liberali e anticomunisti” continua Berlusconi. 

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.