Il paese dei Mussolini: aperte le visite nella casa della famiglia Mussolini, 26 febbraio 2021

Aperte le visite nella casa dei Mussolini

Il 26 febbraio 2021 riapre al pubblico la vecchia dimora del dittatore Benito Mussolini, a Predappio. La casa natale è visitabile su prenotazione e la partecipazione è consentita a un massimo di 20 persone per volta. L’esposizione è stata curata da Franco Moschi, insieme a Giancarlo Gatta, Alan Gori e Sofia Nanni. Tra i coordinatori scientifici del progetto, anche le storiche Beatrice Buscaroli ed Emanuela Bagattoni.

Moschi, durante la presentazione del progetto, ha dichiarato:

Siamo partiti dall’origine del cognome Mussolini e abbiamo riscritto l’albero genealogico con documenti del Ventennio e dimenticati trovati all’interno del Comune di Predappio.

Orario di apertura

Dalle ore 14:00 alle ore 17:00

Come prenotarsi

Per info contattare l’Ufficio Iat di Predappio:
Dal lunedì al sabato, ore 8:00-13:00 / domenica, ore 10:00-13:00

Tel: 0543 921766

Email: informazioni.turistiche@comune.predappio.fc.it 

Cosa prevede la visita

La mostra mette a disposizione una serie una serie di lettere, fotografie, giornali, libri e altro materiale inedito risalenti che vanno dal 1910 in poi; dalla morte di Alessandro e Andrea Costa, fino all’ascesa politica di Mussolini.

Un itinerario utile a rimarcare l’importanza della memoria storica, atta a non farci dimenticare le atrocità del passato, e che ci avvicina alla figura di Mussolini.

Benito Mussolini

Benito Mussolini, noto anche con il solo appellativo di Duce (Dovia di Predappio, 29 luglio 1883 – Giulino, 28 aprile 1945), è stato un politico, militare, giornalista e dittatore italiano. 

Fondatore del fascismo, fu presidente del Consiglio del Regno d’Italia dal 31 ottobre 1922 al 25 luglio 1943. Nel gennaio 1925 assunse de facto poteri dittatoriali e dal dicembre dello stesso anno acquisì il titolo di capo del governo primo ministro segretario di Stato. Dopo la guerra d’Etiopia, aggiunse al titolo di duce quello di “Fondatore dell’Impero” e divenne Primo Maresciallo dell’Impero il 30 marzo 1938. Fu capo della Repubblica Sociale Italiana dal settembre 1943 al 27 aprile 1945. 

Esponente di spicco del Partito Socialista Italiano, fu nominato direttore del quotidiano di partito Avanti! nel 1912. Convinto antinterventista negli anni della guerra italo-turca e in quelli precedenti la prima guerra mondiale, nel 1914 cambiò opinione, dichiarandosi a favore dell’intervento in guerra. Trovatosi in netto contrasto con la linea del partito, si dimise dalla direzione dell’Avanti! e fondò Il Popolo d’Italia, schierato su posizioni interventiste, venendo quindi espulso dal partito socialista. Nell’immediato dopoguerra, cavalcando lo scontento per la “vittoria mutilata”, fondò i Fasci italiani di combattimento (1919), poi divenuti Partito Nazionale Fascista nel 1921, e si presentò al Paese con un programma politico nazionalista e radicale. 

Nel contesto di forte instabilità politica e sociale successivo alla Grande Guerra, puntò alla presa del potere; forzando la mano alle istituzioni, con l’aiuto di atti di squadrismo e d’intimidazione politica che culminarono il 28 ottobre 1922 con la marcia su Roma, Mussolini ottenne l’incarico di costituire il Governo (30 ottobre). Dopo il contestato successo alle elezioni politiche del 1924, instaurò nel gennaio 1925 la dittatura, risolvendo con forza la delicata situazione venutasi a creare dopo l’assassinio di Giacomo Matteotti. Negli anni successivi consolidò il regime, affermando la supremazia del potere esecutivo, trasformando il sistema amministrativo e inquadrando le masse nelle organizzazioni di partito. 

Nel 1935 intraprese l’attacco e l’occupazione dell’Etiopia, provocando l’isolamento internazionale dell’Italia. Appoggiò quindi i franchisti nella guerra civile spagnola e si avvicinò alla Germania nazionalsocialista di Adolf Hitler, con il quale stabilì un legame che culminò con il Patto d’Acciaio nel 1939. È in questo periodo che furono approvate in Italia le leggi razziali. 

Milano
nubi sparse
3.8 ° C
5.6 °
2 °
93 %
1kmh
75 %
Lun
12 °
Mar
12 °
Mer
14 °
Gio
13 °
Ven
13 °

Potrebbe interessarti: