Il turismo in Italia andrà in ginocchio? 

Le reazioni isteriche all’estero 

In queste ore in cui l’emergenza coronavirus sembra impazzare ed il Governo ha disposto la chiusura di tutte le scuole, in tutta Italia, fino al 15 marzo, il timore è che il turismo sia uno dei settori più colpiti in assoluto e che non si possa rialzare.

I dati di Confturismo (associazione aderente alla Confcommercio che riunisce gli operatori nel settore del turismo) parlano chiaro: circa 31 milioni di presenze perse a causa del Coronavirus. E si tratta di dati che coprono da marzo a fine maggio. “La destinazione Italia rischia di sparire totalmente dai radar del turismo internazionale. L’ulteriore ondata di contagi nell’ultima settimana sta producendo danni difficilmente recuperabili a breve. E il recente blocco sulle partenze dagli Usa rischia di mettere in ginocchio l’intera filiera” dice presidente di Confcommercio Sangalli. 

“Isteria causa del disastro” 

Molti puntano il dito contro la comunicazione che è stata fatta, definita isterica e che avrebbe fomentato il terrore contro l’Italia portando ad una cascata di cancellazioni anche nelle zone dove il virus non si è mostrato in grand parte (come a Roma). “La situazione è drammatica per tutto il comparto. Purtroppo stiamo pagando le conseguenze di una comunicazione mediatica molto più letale del virus, anzi il peggior virus è l’isteria, grazie a questo siamo considerati come degli untori e così temuti e tenuti lontano. Quindi dobbiamo eliminare l’isteria dal sistema ricostruendo da subito un messaggio rassicurante e veritiero dello stato delle cose in Italia” commenta il presidente di Confturismo-Confcommercio, Luca Patanè.

La soluzione? “Serve, da subito, prendere provvedimenti forti per immettere liquidità nel sistema dando un po’ di ossigeno alle imprese del settore; ma è necessario anche intervenire a livello governativo per far terminare i blocchi all’ingresso degli italiani nei paesi esteri e i blocchi ai flussi turistici degli stranieri verso l’Italia” prosegue. 

Milano
cielo sereno
19.4 ° C
20.9 °
16.6 °
62 %
1.5kmh
0 %
Ven
18 °
Sab
18 °
Dom
17 °
Lun
16 °
Mar
16 °

Potrebbe interessarti: