Invalidità civile: come ottenere l’assegno 2018

0
523
Booking.com

Ecco cosa fare per ottenere l’assegno di invalidità 2018 e quali sono i soggetti che possono richiederlo

L’assegno di invalidità è una misura assistenziale a favore di coloro ai quali è stata riconosciuta una invalidità tra il 74% e il 99%, con una capacità lavorativa ridotta a meno di un terzo a causa dell’infermità fisica o mentale. L’assegno, erogato dall’Inps ed è subordinato a particolari limiti di reddito, consente di poter ottenere un sostegno economico fondamentale per provvedere alle proprie necessità quotidiane. L’entità e la misura del beneficio economico è proporzionato alla gravità dell’invalidità.

I Beneficiari 

Hanno diritto all’assegno di invalidità i lavoratori:

  • dipendenti;
  • autonomi (artigiani, commercianti, coltivatori diretti, coloni e mezzadri);
  • iscritti ad alcuni fondi pensioni sostitutivi ed integrativi dell’assicurazione generale obbligatoria.

I requisiti

Sono richiesti:

  • età compresa tra i 18 e i 65 anni e 7 mesi;
  • riduzione della capacità lavorativa a meno di un terzo a causa di infermità o difetto fisico o mentale;
  • almeno 260 contributi settimanali (cinque anni di contribuzione e assicurazione) di cui 156 (tre anni di contribuzione e assicurazione) nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda;
  • non svolgere alcuna attività lavorativa: in questo caso non bisogna più iscriversi alle liste di collocamento, ma bisogna presentare ogni anno all’Inps una dichiarazione sostitutiva che attesti di prestare o non prestare attività lavorativa.

RINNOVO – Il beneficiario può chiedere il rinnovo prima della data di scadenza. Dopo 3 riconoscimenti consecutivi, l’assegno di invalidità è confermato automaticamente, salvo le facoltà di revisione.

COME FARE DOMANDA – La domanda può essere inoltrata esclusivamente in via telematica attraverso uno dei seguenti canali:

  • Web – avvalendosi dei servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN attraverso il sito dell’Inps;
  • telefono – chiamando il contact center integrato al numero 803164 gratuito da rete fissa o al numero 06164164 da rete mobile a pagamento secondo la tariffa del proprio gestore telefonico;
  • patronati e tutti gli intermediari dell’Istituto – usufruendo dei servizi telematici offerti dagli stessi.

Alla domanda deve essere allegata la certificazione medica (mod. SS3).

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.