La miglior dieta per il cervello

1
88
La miglior dieta per il tuo cervello
Booking.com

Il regime dietetico migliore per favorire le tue prestazioni mentali? Secondo te, esiste? Alcune ricerche supportano l’ipotesi che un’adeguata alimentazione potrebbe essere un’arma formidabile, sia per dare il massimo nella vita di tutti i giorno, che per prevenire alcune patologie. Parliamo di patologie neurodegenerative come l’Alzheimer.

Sarebbe sempre bene ricordare che non esiste una dieta migliore in assoluto. L’alimentazione rappresenta solo uno dei tanti aspetti che possono migliorare l’intero stile di vita, e sui quali sarebbe necessario lavorare quotidianamente.

Dieta, cervello e ricerca

Uno studio del 2010 di Balenahalli e colleghi ha reso nota la teoria che una dieta ricca di grassi saturi e alcool, e povera di micronutrienti possa promuovere lo sviluppo di queste malattie. Al contrario, regimi alimentari ricchi di micronutrienti, grassi insaturi e alcune spezie potrebbe avere un effetto benefico e protettivo. Le vitamine ricoprono un ruolo fondamentale. Ecco perchè viene spesso consigliato di inserire più porzioni di frutta, verdura e alimenti diversi durante il giorno. Tutto qui? Ovviamente no.

La miglior dieta per il tuo cervello

Secondo la celebre neuroscienziata Lisa Mosconi, circa il 90% delle malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2 e casi di ictus sarebbero da attribuire ad uno stile di vita malsano, e ad un’alimentazione inadeguata. Questi fattori influirebbero direttamente sulla struttura neuroanatomica del nostro cervello, modificandola. Com’è stato scoperto questo?

La stessa dottoressa Mosconi presenta nelle sue ricerche immagini di cervelli appartenenti ad individui sani con stili alimentari opposti. Grazie ad innovative tecniche neuroscientifiche, è possibile ottenere immagini straordinarie di cervelli appartenenti a persone vive. In breve, il cervello di un accanito consumatore di fast food presenterebbe segni di invecchiamento accelerato, e quindi una predisposizione maggiore a patologie neurodegenerative. Al contrario, masse neurali appartenenti a individui sani, con un regime alimentare bilanciato avrebbero fattori protettivi.

In conclusione, non esiste una dieta migliore per il cervello, tuttavia potremmo prendere alcuni accorgimenti utili per mantenere le nostre prestazioni mentali eccezionali.

 

 

Commenti

commenti

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.