Le italiane in Europa League: passa la Lazio, eliminato il Milan. Retrocedono Inter e Napoli

0
15
Booking.com

Giornata agrodolce per le italiane impegnate in Europa League. La Lazio di Simone Inzaghi
era già certa del passaggio del turno ai sedicesimi di finale mentre il Milan di Gennaro
Gattuso si giocava il pass ad Atene, nella trasferta in casa dell’Olympiacos. Nell’ultimo
turno della fase a gironi qualcosa però è andato storto.

Bottino pieno per i tedeschi dell’Eintracht Frankfurt che, battendo la Lazio per 2 a 1 a Roma, chiudono il girone con 6 vittorie in altrettante gare. Una sconfitta indolore per i biancocelesti che terminano al secondo posto a quota 9 punti davanti ad Apollon Limassol e Marsiglia. Ai sedicesimi di finale, la Lazio rischia però un sorteggio sulla carta difficile vista la seconda posizione.

Non farà parte delle 32 squadre il Milan di Gennaro Gattuso, che crolla per 3 a 1 in casa
dell’Olympiacos nell’ultima giornata di Europa League. I rossoneri terminano il girone al
terzo posto a pari punti con i greci ma non passano per via della peggiore differenza reti.
Obiettivo fallito quindi per il Milan che, quasi certo della qualificazione, ha centrato l’unico
risultato che lo avrebbe portato all’eliminazione.

Non solo la Lazio, però, avrà accesso ai sedicesimi dell’Europa League 2018/2019. Dalla
Champions League sono infatti retrocesse altre due squadre italiane. Stiamo parlando del
Napoli di Carlo Ancelotti e dell’Inter di Luciano Spalletti. I partenopei sono arrivati alle spalle di PSG e Liverpool, perdendo lo scontro diretto all’ultima giornata in casa degli inglesi. Ad Anfield Road vincono i Reds per 1 a 0 grazie all’ex Roma Momo Salah. Storia quasi simile per i nerazzurri, che in casa a San Siro pareggiano per 1 a 1 contro il fanalino di coda (già eliminato) PSV Eindhoven e gettano la qualificazione agli ottavi. Grazie al contemporaneo 1 a 1 tra Barcellona e Tottenham, a passare il turno sono gli Spurs. Il Napoli esce per via della differenza reti (punti e scontri diretti pari con il Liverpool), l’Inter per via della rete subita in casa nella prima giornata contro il Tottenham.

Napoli ed Inter saranno teste di serie al sorteggio e dovranno affrontare ai sedicesimi di
finale una seconda classificata. Tra le squadre più “difficili sulla carta” troviamo lo Sporting
Lisbona, lo Shakthar Donetsk ed il Galatasaray. La Lazio invece, essendo arrivata seconda,
troverà una prima classificata o una retrocessa dalla Champions League. Da evitare
assolutamente incroci con Chelsea, Arsenal, Valencia e Siviglia. Possibile sorteggio con il
Salisburgo, squadra che lo scorso anno eliminò i biancocelesti dalla competizione.

Il cammino delle tre squadre italiane è fonte di scommesse tra gli scommettitori. L’Europa League è infatti una competizione difficile e avere molte squadre favorite alza le quote di Napoli, Inter ma soprattutto della Lazio, la meno favorita tra le tre. Con la retrocessione dalla Champions League, il Napoli di Carlo Ancelotti, insieme a Chelsea ed Arsenal è al momento tra le candidate alla vittoria ed una tra le più scelte tra gli amanti delle scommesse.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.