Lo stress è (quasi) sempre negativo

0
163
Lo stress è (quasi) sempre negativo
Booking.com

Lo stress è stato dipinto negli ultimi anni come il nemico numero uno della cultura occidentale. Il lavoro, la famiglia, persino la champions league possono essere fonti di stress, nocivo per il nostro organismo. Ma, aspetta un attimo…lo stress è quindi sempre negativo? No.

In realtà, stiamo parlando di una delle prime risorse dell’umanità, che ha rappresentato nel corso degli anni un’arma potentissima nella lotta per la sopravvivenza. In presenza di eventi stressanti, infatti, il nostro corpo produce determinate sostanze che si riversano nel sangue. Grazie a queste sostanze, saremo in grado o di correre più velocemente, oppure di affrontare con una marcia in più lo stressor (sostantivo che si usa per definire un evento, una situazione stressante per l’individuo). Allora, dove sta il problema?

Quando lo stress diventa negativo

L’essere umano è stato progettato da madre natura per resistere a eventi stressanti molto severi, ma per piccoli intervalli di tempo. Il mondo odierno si è evoluto molto velocemente, senza dare al nostro corpo la capacità di adattarsi così velocemente. Così, le nostre risorse sono inadatte a reggere a piccole quantità di stress quotidiane, per anni.

In questo modo, per noi è difficile sopportare ogni giorno, per esempio, un ambiente lavorativo che non ci piace. Il corpo non sarà in grado di recuperare, e ogni giorno andrà sempre peggio, fino a raggiungere possibili livelli di Burnout. Di cosa si tratta?

Lo stress è (quasi) sempre negativo

Di una patologia clinica, nella quale la persona non sarà più in grado di gestire i livelli di stress perché sovraccarica, e quindi non sarà in grado di svolgere il proprio lavoro. Le prestazioni caleranno velocemente, fino ad essere invalidanti.

Per concludere, lo stress è negativo solo se protratto per molto tempo, in mancanza di recupero. La quantità di tempo varia, ovviamente, da individuo ad individuo. Lo

Se anche tu come me sei un appassionato di sport e fitness, e ti è piaciuto questo articolo, potrebbe interessarti anche alimenti funzionali all’allenamento.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.