Medico preso a forbiciate in testa da un paziente

0
201
Booking.com

Ancora violenza in corsia. Ancora un medico aggredito in ospedale. Stavolta è successo ad Acireale, in provincia di Catania, dove un medico ortopedico è stato aggredito stamattina: a colpirlo più volte alla testa con delle forbici prelevate dalla sala gessi dove era in attesa, è stato un paziente di 35 anni ricoverato da ieri per una contusione a una caviglia.

I carabinieri di Acireale lo hanno arrestato e inviato una relazione alla Procura di Catania anche per la valutazione del reato da contestare.

Il medico aggredito è ricoverato: fortunatamente non è in pericolo di vita. La dinamica di quanto avvenuto è ora al vaglio dei carabinieri. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo era in attesa del medico che doveva procedere alla fasciatura della caviglia dopo un consulto con il primario del reparto.

Quando l’ortopedico è rientrato in sala, il 35enne ha preso le forbici e lo ha colpito ripetutamente alla testa. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della compagnia di Acireale che hanno bloccato l’uomo e lo hanno arrestato.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.