Michele Merlo: chi era, carriera, Amici, morte, leucemia fulminante

Michele Merlo, conosciuto con il suo nome d’arte di Mike Bird, è stato un cantautore e musicista italiano, conosciuto dal pubblico grazie alla sua partecipazione ai talent show musicali di “X-Factor” e “Amici di Maria de Filippi”. Dopo il successo ottenuto con la sua partecipazione al talent, da qualche giorno si è tornato a parlare di lui, a causa della sua prematura scomparsa. Michele, infatti, è morto a soli 28 anni per un’emorragia cerebrale dovuta a una leucemia fulminante, il 7 giugno 2021. La sua morte ha lasciato tutti senza parole. Molti, infatti, si sono uniti ai familiari di Michele, dai suoi fan agli insegnanti e personaggi famosi che lo hanno conosciuto durante la sua carriera artistica.

Chi è Michele Merlo

Nome: Michele

Cognome: Merlo

Soprannome: Michele Bird

Data di nascita: 1 marzo 1993

Luogo di nascita: Marostica (Vicenza)

Morte: 7 giugno 2021

Professione: cantautore e musicista

Biografia

Michele Merlo, è nato il 1 marzo del 1993, in provincia di Vicenza. Conosciuto da tutti con il nome d’arte Mike Bird, è un cantante e cantautore italiano di 28 anni noto per il suo percorso all’interno della scuola di Amici di Maria De Filippi, nel 2017. Prima di allora, Michele aveva anche partecipato ai provini del talent di X Factor, nella categoria “Under Uomini” allora capitanata da Arisa. Uno spirito libero che l’ha portato a viaggiare molto, facendo la spola tra l’Italia e l’Inghilterra.

Carriera

Nonostante la sua giovane età, Mike Bird era già un famoso e conosciuto cantautore italiano. È riuscito a trasformare la sua passione in un lavoro. La sua popolarità cresce nel momento in cui entra a fare parte, nel 2017, della scuola di Amici, condotto da Maria De Filippi. È proprio grazie all’ingresso nel talent, che Michele riesce a realizzare il suo grande sogno e a incidere i suoi grandi successi musicali.

Morte

Tutto ha inizio con un post pubblicato da Michele Merlo sul suo account instagram, il 3 giugno. È proprio lui stesso a dichiarare di non sentirsi bene “Vorrei un tramonto, ma mi esplode la gola e la testa dal male. Rimedi?”. I suoi fan, già dopo la pubblicazione di questo post, iniziarono a preoccuparsi. Purtroppo da quel giorno, le condizioni di Michele peggiorano e inizia a lottare per la sua vita. Michele la notte tra il 3 il 4 giugno viene colpito  da un’emorragia cerebrale causata da una leucemia fulminante, malattia che ovviamente l’artista non immaginava di avere. Trasportato con urgenza all’ospedale Maggiore, Michele viene immediatamente operato, ma purtroppo la sua situazione appare subito grave. Lunedì 7 giugno arriva la triste notizia: Michele non ce l’ha fatta, lanciando nello sconforto la sua famiglia e tutto quelli che gli volevano bene. I genitori, faranno poi sapere che il cantante accusava emicrania, placche alla gola e dolore al collo già da diversi giorni e di essersi recato presso il pronto soccorso di un altro ospedale del bolognese che, probabilmente, scambiando i sintomi descritti per una semplice forma virale, non ha ritenuto opportuno approfondire il quadro clinico.

 

 

Milano
poche nuvole
29.7 ° C
31.2 °
26.3 °
44 %
0.5kmh
20 %
Gio
27 °
Ven
31 °
Sab
32 °
Dom
31 °
Lun
32 °

Potrebbe interessarti: