Mirandola, prende un brutto voto a scuola. Ragazzina si getta dalla finestra

0
335
Booking.com

Un quattro in un compito in classe. Un brutto voto che non è riuscita ad accettare; troppi i sensi di colpa verso la famiglia o forse verso se stessa. Un dolore così grande da decidere di farla finita, lanciandosi dalla finestra del bagno al secondo piano. A 12 anni anche un brutto voto può sembrare un problema insormontabile, soprattutto se si è particolarmente emotivi e duri verso se stessi. Sarebbe stato proprio quel giudizio scritto nero su bianco in una verifica, secondo i primi accertamenti degli inquirenti, a portare una studentessa delle medie, di appena 12 anni, appunto, a lanciarsi ieri mattina dalla finestra del bagno mentre la mamma, nell’altra stanza, preparava la colazione. Proprio ieri, infatti, la donna sarebbe stata ricevuta dagli insegnanti per parlare dell’andamento scolastico della figlia.

Così quel segreto sarebbe stato ‘svelato’. Non erano neppure le otto quando si è consumato il dramma. Secondo i primi accertamenti svolti dalla polizia – il caso è in mano alla mobile – la piccola, col suo bagaglio di dolore, ha preso coraggio e prima che la madre potesse accompagnarla a scuola ha chiuso gli occhi e si è lanciata di sotto. Ma prima, per spiegare quella terribile scelta, ha addirittura inviato un messaggio alla chat della scuola, quella che condividerebbe con le amiche su whatsapp, anticipando il gesto e, a quanto pare, dando anche indicazioni sui suoi piccoli averi e su chi avrebbero dovuto prenderli.

È stata la mamma pur sotto choc ad avvisare i soccorsi, richiamata dai vicini che avevano sentito le urla. La bambina era a terra, in strada e sul posto è atterrato l’elisoccorso. La 12enne è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Bologna: ha riportato diverse fratture agli arti inferiori ma, fortunatamente, nessuna lesione che possa mettere a rischio la sua giovane vita. Ora sono in corso indagini da parte della polizia per capire quale possa essere ‘il movente’ di tutto quel terrore.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.