Muletti usati: perché conviene acquistarli

I carrelli elevatori o muletti sono mezzi presenti praticamente in quasi tutti i magazzini, sono essenziali per spostare merci pesanti e pallet pesanti, sia per caricare e scaricare gli stessi da camion o altri mezzi di trasporto.

La loro presenza in azienda deve essere considerata fin dal principio poiché incide sui costi operativi della stessa, sui bilanci e vista l’ampia gamma di mezzi disponibili sul mercato, per scegliere di acquistare un carrello elevatore, tra i muletti usati in vendita e i nuovi, bisogna saper scegliere bene. Aziende del settore di cui fanno parte tecnici altamente qualificati sono disponibili ad offrire soluzioni su misura sia per quanto riguarda il primo acquisto sia per quanto riguarda gli eventuali lavori di manutenzione e qualsiasi altro tipo di scelta.

Carrelli elevatori: cosa sono e tipologie

Il carrello elevatore o muletto non è altro che un utile mezzo operativo caratterizzato dalla presenza di ruote e azionato attraverso appositi motori, usato principalmente per sollevare e spostare le merci nei magazzini, nei depositi di logistica oppure per favorire il carico o lo scarico delle merci dai mezzi di trasporto. Altra caratteristica imprescindibile è la presenza di lunghe braccia nella parte anteriore e cioè le forche, che consentono di caricare e spostare merci.

In base al tipo di funzionamento i carrelli possono essere:

  • manuali: come il traspallet,
  • elettrici: come il carrello elevatore classico, il transpallet elettrico, i carrelli retrattili, gli stoccatori, i trattorini e i commissionatori.

I transpallet manuali o elettrici sono sicuramente macchine con possibilità di sollevamento limitate e quasi assenti, mentre i carrelli tradizionali o meglio i muletti sono i più utilizzati per le movimentazioni e le preparazioni di ordini importanti.

Muletti usati: come scegliere senza fare errori

La scelta di un tipo di carrello piuttosto che di un altro è un’operazione molto delicata. Non bisogna tralasciare le capacità di carico richieste per il lavoro da effettuare, l’altezza del sollevamento e quella disponibile nell’ambiente di lavoro, la tipologia delle gomme, quella del motore e le caratteristiche ambientali in cui il muletto sarà utilizzato.

Quelli elettrici ad esempio sono utilizzati negli ambienti al chiuso in quanto il loro funzionamento può subire conseguenze negative dalle basse temperature o dall’umidità, mentre quelli a diesel sono più adatti per i lavori da svolgere all’esterno.

Molte imprese del settore mettono in vendita carrelli usati e in buone condizioni, ma prima dell’acquisto bisogna essere certi che la macchina sia in buono stato e garantita. Il mezzo usato deve comunque essere certificato, condizione essenziale per poter acquistare con serenità un mezzo di seconda mano.

Acquistare un mezzo usato è una scelta di estrema fiducia e per questo è bene affidarsi ad aziende del settore specializzate. Il rivenditore deve fornire la documentazione relativa al mezzo e deve essere possibile verificare il numero del telaio, la marcatura CE, il contatore e le componenti specifiche come il montante, le forche, la carrozzeria e i pneumatici. Prima di procedere con l’acquisto non bisogna poi dimenticare di fare almeno una prova guida così da vedere concretamente come funziona e le possibilità di movimento.

Milano
poche nuvole
18.8 ° C
20 °
16.9 °
64 %
2.7kmh
20 %
Ven
19 °
Sab
19 °
Dom
17 °
Lun
17 °
Mar
16 °

Potrebbe interessarti: