Nadia Toffa: “Ecco perchè ho rivelato il mio cancro in tv”

0
175
Booking.com

Dopo aver pubblicamente annunciato di aver avuto il cancro, Nadia Toffa spiega il perché abbia scelto di parlare della sua malattia in diretta tv. “Ho deciso di raccontare tutto davanti al mio pubblico, a casa mia, con il sorriso“.

Nuove dichiarazioni per smorzare le polemiche

“Nella vita succedono tante cose. Ho combattuto come fanno tutti, non me ne vergogno”. Queste sono le parole che Nadia Toffa ha pronunciato in occasione della sua premiazione comepersonaggio bresciano dell’anno. Il premio le è stato consegnato nel Museo della Fotografia di Brescia, la sua città natale, tra gli applausi di molti fan.

Durante quest’occasione Nadia ha rilasciato dellenuove dichiarazioni che riguardano la sua battaglia contro il tumore. Anzitutto ha spiegato come mai non aveva voluto parlarne subito dopo il malore (avuto mentre stava realizzando un servizio), aspettando di fare la rivelazione in diretta tv nella serata del suo ritorno della conduzione a Le Iene. “È stata una scelta: ho deciso di raccontare tutto davanti al mio pubblico, a casa mia, con il sorriso. Prima, però, ho preferito finire la terapia, per evitare i paparazzi”.

Sempre durante la premiazione la Toffa ha voluto fare delle precisazioni anche riguardo la sua presa di posizione netta e positiva nei confronti della chemio e della radio terapia. Dopo il suo malore, la conduttrice si è sottoposta ad un intervento chirurgico e ad un ciclo di chemio e radio per scongiurare il pericolo che qualche cellula tumorale fosse rimasta.

Nel suo annuncio in diretta tv, aveva invitato tutti coloro che come lei sono malati a confidare nelle terapie tradizionali e a diffidare da chi propone cure alternative. Questa presa di posizione aveva sollevato diverse polemiche perché Le Iene hanno realizzato diversi servizi in cui illustravano casi in cui il cancro veniva curato con rimedi naturali. “Parliamo dei miei servizi. Da sempre combatto contro i medici che curano il cancro con acqua e miele, e ho anche avuto scontri con Eleonora Brigliadori che invita i pazienti a non fare la chemio”, ha precisato Nadia.

La dura battaglia di Nadia

Dopo il malore avuto lo scorso dicembre mentre stava realizzando un servizio, la conduttrice e inviata delle Iene, era stata ricoverata in ospedale in condizioni critiche.

I medici dell’ospedale di Udine, città in cui si trovava e dove ha ricevuto le prime cure, temendo per la sua vita, ne ordinarono il trasferimento all’ospedale San Raffaele di Milano. La notizia imperversava su tutte le prime pagine dei giornali e fin da subito Nadia ha potuto contare sul supporto di milioni di persone che pregavano per lei.

Dopo alcuni giorni di paura finalmente una buona notizia: Nadia è fuori pericolo. A comunicarlo è lei stessa con una foto postata sui social. Dopo pochi giorni la giornalista ha potuto lasciare l’ospedale e tornare a casa. In accordo con la redazione delle Iene, ha voluto rilasciare un’intervista per rassicurare tutti circa la sua salute. Le sue parole sono state che il troppo stress le ha causato un malore e che per un po’ avrebbe dovuto prendersi una pausa. Non una parola di più.

La verità si scopre domenica 11 febbraio, con il suo ritorno alla conduzione del programma di Italia1. Nadia Toffa parla per la prima volta del tumore che l’ha colpita. Dice di aver passato dei momenti difficili, di essere stata sottoposta ad un intervento chirurgico e a delle cure e di essere guarita e pronta a tornare in pista.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.