Napoli: aggredita e picchiata da un gruppo di ragazze: “Chiedevo aiuto, ma mi filmavano”

0
556
Booking.com

Una ragazza è stata aggredita e picchiata nella villa comunale di Frattamaggiore. A denunciare l’accaduto a NapoliToday è la vittima della violenza: “Ho soltanto una cosa da dire: schifo. Parto subito col dire che non voglio assolutamente la pietà di nessuno, semplicemente credo sia assurdo che nel 2017 una ragazza non possa uscire con le proprie amiche per quale motivo? Perché esiste gente di m. che tanto per divertirsi, per sentirsi superiore, per essere acclamata da una folla di stupidi c… alza le mani. Una ragazza mi prende in giro per non so cosa, sarà la scarsa personalità e autostima che si ritrova, rispondo di conseguenza e la tipa in questione mi picchia”.

“Normalmente agisco per difendermi – continua la giovane – ma le sue amichette mi prendono a calci dietro la schiena, mi buttano il cellulare non so dove, mi tolgono le scarpe e addirittura registrano un video mentre mi aggrediscono. Chiedo aiuto, ma gli altri ridono e registrano anche loro un video, cosa che ovviamente, nella nostra società è del tutto normale. Queste dementi neanche le conosco, né ci tengo, quindi perché picchiarmi? Perché come mi hanno detto stesso loro, “sono cessa”.

“Ho le unghie completamente spezzate, le nocche e le gengive sanguinanti, il gomito fasciato, le labbra gonfie, la schiena colma dai lividi e alcuni graffi sul viso. Sono andata in ospedale e ho denunciato tutto, sperando che queste determinate cose non accadano più”

 

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.