Nomine dirigenti Asl Regione Lazio, prorogate le indagini. Indagato anche Nicola Zingaretti

Sono state prorogate le indagini in merito alla vicenda delle nomine dei dirigenti Asl della Regione Lazio.

Nell’indagine sono coinvolte 9 persone tra cui il Governatore Nicola Zingaretti indagato per abuso d’ufficio e l’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato.

Il procedimento nasce nell’estate del 2019 a seguito di un esposto del consigliere regionale di Fratelli d’Italia Antonio Aurigemma il quale sosteneva che il procedimento amministrativo fosse illegittimo per mancanza di requisiti di uno dei nominati.

Ieri, in una nota la Regione Lazio ha dichiarato di aver operato nel pieno rispetto della norma vigente, ed esprime piena fiducia nell’operato della magistratura che chiarirà tutti gli aspetti della vicenda.

Milano
nubi sparse
7.9 ° C
8.3 °
7.2 °
66 %
6.7kmh
75 %
Sab
9 °
Dom
11 °
Lun
12 °
Mar
13 °
Mer
14 °

Potrebbe interessarti: