Parma, donna muore per salvare la sua cagnolina assalita dalle vespe

0
108
Booking.com

Non ci ha pensato due volte: quando ha visto la sua cagnolina assalita da uno sciame di vespe lei si è messa in mezzo, a fare da scudo con il suo corpo, cercando così di salvarla. È morta così Franca Ferrari, uccisa da uno shock anafilattico pochissimi istanti dopo aver compiuto quel gesto di altruismo nei confronti della sua Luna, la cagnolina con cui viveva da otto anni.

La tragedia è avvenuta a Torrile, a pochi chilometri da Parma. La vittima aveva 58 anni.

La dinamica dei fatti

Franca era uscita come ogni mattina per fare una passeggiata con Luna, lo faceva tre volte al giorno e in zona tutti la conoscevano. Ad un certo punto uno sciame di vespe deve aver assalito il cane e la donna si è gettata per togliere l’animale dalla zona del nido. Le ripetute punture delle vespe le hanno però causato uno shock anafilattico. La donna non ha fatto neppure in tempo a chiamare i soccorsi: il suo corpo è stato trovato da un vicino che ha sentito i lamenti della cagnolina.

L’animale affidato a un canile

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Sorbolo che hanno constatato il decesso della donna. Ora Luna è stata portata in canile, come previsto dalla procedura: non ha più la padrona che ha cercato di salvarla, a costo della vita.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.