Portici, Napoli. Furti d’auto “con mascherina”. Ladro beccato sul fatto

Portici, Napoli. In quest’ultimo periodo erano stati effettuati alcuni furti su auto in sosta lungo le vie della città. A tal proposito, il Comando Provinciale di Napoli, per il contrasto ai recenti reati predatori avvenuti nel Comune di Portici, ha disposto dei servizi mirati.
L’altra notte, i Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco ed in particolare i militari della Stazione di Portici hanno arrestato in flagranza di reato un 40enne già noto alle forze dell’ordine.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

La cattura, la dinamica

Poco dopo la mezzanotte l’uomo è stato sorpreso dai militari dell’arma che avevano notato il suo atteggiamento sospetto nei pressi di alcune auto in sosta. Il 40enne è stato bloccato mentre con 2 cacciaviti stava smontando lo stereo di un’auto alla quale aveva frantumato il lunotto. Fermato e immediatamente bloccato, i Carabinieri hanno constatato che l’uomo poco prima avesse danneggiato un’altra auto, parcheggiata poco distante, dalla quale aveva rubato una scatola con all’interno oggetti di poco valore.

L’ arresto

Gli oggetti sono stati immediatamente restituiti ai legittimi proprietari mentre i cacciaviti sono stati sequestrati. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *