Quanto guadagna uno psicologo al mese? In Svizzera, in Italia

Come ogni altro professionista del campo medico, lo psicologo deve avere una laurea in Psicologia, fare un tirocinio di almeno un anno in uno studio professionale per specializzarsi, e poi riuscire a superare l’esame di Stato per iscriversi all’Albo. C’è quindi da chiedersi, dopo tutto questo lungo percorso, quanto guadagna uno psicologo al mese.

Le notizie non sono però particolarmente confortanti; soprattutto per chi è all’inizio, il compenso non sembra ripagare tutti gli anni di studio. Per fortuna, c’è sempre la possibilità di fare carriera e distinguersi.

Psicologo stipendio, a quanto ammonta

Se siete affascinati dalla figura dello psicologo, magari per qualche personaggio visto in qualche serie televisiva, vi aspettate grandi guadagni per tutti, potreste restare delusi. In Italia la retribuzione psicologo base è di 13.500 euro netti all’anno, vale a dire circa 1.100 euro a mese. Questo è solitamente lo stipendio di uno psicologo a inizio carriera, che magari ha trovato lavoro presso un ente pubblico. Bisogna anche dire che negli ultimi anni tutto il settore sanitario ha subito una crisi, che ha portato a una diminuzione generale delle retribuzioni, e quindi anche dello psicologi stipendio; nel 2015 infatti la media netta era di quasi 15.500 euro all’anno.

Stipendio psicologo esperto

Come detto, qui parliamo di stipendi entry level. Dopo qualche anno gli stipendi salgano, posizionandosi mediamente sui 1.650 euro netti al mese, sopra la media nazionale delle retribuzioni generali.

Uno psicologo esperto che abbia magari un proprio studio privato puà arrivare a guadagnare anche 3mila euro netti al mese. Ci sono poi casi eccezionali, che riguadano psicologi forensi specializzati o professionisti di frande fama, per i quali i guadagni diventano molto più alti.

Quanto guadagna uno psicologo al Nord e al Sud Italia

C’è una disparità per quanto riguarda lo stipendio psicologo fra Nord e Sud Italia. Chi pratica la professione nelle Regioni settentrionali può contare su una retribuzione superiore alla media, in modo anche abbastanza evidente. Lo stipendio medio psicologo al Nord supera infatti i 22mila euro all’anno,circa 1800 euro al mese; la cifra più alta si registra in Valle d’Aosta, dove il guadagno psicologo annuo raggiunge i 25mila euro, ovvero poco più di 2mila euro.

Nel Meridione invece spesso la cifra è sotto la media nazionale, toccando i 12.600 euro netti annui. Gradino più basso della classifica per Calabria e Sicilia, doe uno psicologo guadagna poco più di 750 euro netti al mese.

Quanto guadagna uno psicologo in Svizzera

Oltre i confini nazionali lo psicologo quanto guadagna? Molte persone sono interessate a conoscere per esempio le retribuzioni in Svizzera, nazione facilmente raggiungibile dal Nord Italia, anche come frontalieri, e dove gli stipendi sono mediamente più alti.

E in effetti questo discorso vale anche per gli psicologi: quelli elvestici sono i meglio pagati di tutta Europa. In Svizzera uno psicologo privato, con lameno una decina d’anni di esperienza, arriva a guadagnare quasi 7mila euro netti al mese. Per dare un altro metro di paragone, si deve valutare che lo stesso professionista in Germania, a parità di condizioni, guadagna poco pià di 4mila euro netti al mese.

Milano
nubi sparse
8.3 ° C
9.3 °
7.5 °
97 %
4.6kmh
75 %
Lun
8 °
Mar
9 °
Mer
8 °
Gio
6 °
Ven
5 °

Potrebbe interessarti: