Stop lodo Conte, Renzi esulta

0
212
Stop lodo Conte, Renzi esulta

Vittoria sulla prescrizione 

Stop al lodo Conte sulla prescrizione nel decreto mille proroghe. Inoltre, un disegno di legge su tavolo del prossimo Consiglio dei Ministri per poter riformare il processo penale. Così termina il c.d. lodo Conte bis sulla prescrizione, secondo alcune fonti vicine al governo. 

Il commento degli attori 

Sulla riforma della prescrizione, è senza dubbio una vittoria dei renziano: Renzi e i suoi hanno minacciato di votare la sfiducia al ministro della giustizia Bonafede. “Il lodo Conte è incostituzionale come spiegano gli esperti, e noi saremo conseguenti con l’impegno a non votare questa norma” ha commentato Renzi. “Non si possono prendere in giro i cittadini e trasformarli in imputati a vita” aggiunge l’ex premier. 

loading...

“Conte dovrebbe ascoltare noi, gli avvocati e i magistrati. Questo lodo messo in piedi è incostituzionale. Allora si blocchi la discussione se non si vuole mettere in discussione la maggioranza, perché noi all’idea del baratto non ci stiamo” aggiunge anche la Bellanova, che sostiene che “Non c’è baratto tra la tenuta del governo e la giustizia giusta”. 

Sulla mozione di sfiducia, Bonafede ha commentato: “Sto lavorando, non offro la sponda a chi alza i toni. Vado avanti per la mia strada”. Zingaretti si è schierato contro Renzi per la minaccia della sfiducia a Bonafede. “Mozione di sfiducia a Bonafede? C’era una volta una bella trasmissione di Arbore, con il grande comico Catalano… se un partito presenta una mozione di sfiducia al governo di cui fa parte la risposta è nelle cose” commenta Zingaretti. 

Commenti

commenti

loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.