Strangola l’autista per poi confessare: «Cantava canzoni di Natale fuori stagione…»

0
18
Strangola l'autista
Booking.com

Davvero incredibile la vicenda che vi stiamo per raccontare. L’autista cantava canzoni di Natale fuori stagione, cosi un uomo ha deciso di strangolarlo. Clayton Lucas, 25 anni, di Harrison, Pennsylvania ha confessato di aver aggredito un autista, reo di aver cantato contro il suo volere. Il giovane è si avventato cosi dal nulla sull’uomo nel corso del viaggio e tra i due è iniziata una litigata.

A rendersi conto che qualcosa stava andando male è stato un militare che ha notato l’auto parcheggiata sul marciapiede e uno strano movimento dentro. Stando a quanto rivelato dai colleghi del Daily Mail, l’autista, una volta raggiunto dal militare ha raccontato quello che era accaduto, spiegando che mentre era alla guida il passeggero aveva tentanto di strangolarlo. Il 25enne stava andando in un centro di riabilitazione dalla droga e quando gli hanno domandato di confermare i fatti ha ammesso tutto.

L’autista ha rivelato di essere stato obbligato a colpirlo alle gambe per farlo calmare, perché il ragazzo era sul punto di ammazzarlo. Ora Lucas è in carcere in attesa di processo.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.