TARI 2019 a Reggio Emilia: con la tariffazione puntuale arrivano anche sconti e agevolazioni

0
99
Booking.com

Da pochi giorni è stato reso pubblico il Regolamento comunale che disciplina il pagamento dei tributi e, in particolare, le tariffe per la TARI 2019, a Reggio Emilia. Due sono i punti fondamentali che emergono da questo documento: 1) Per l’anno in corso non vi saranno aumenti della tassa, per nessuna fascia di reddito; 2) Vi saranno, invece, riduzioni del dovuto per il pagamento della TARI, per chi adotterà comportamenti virtuosi o che versano in condizioni di difficoltà economica. La misura è volta a favorire ed aiutare le famiglie che vivono i maggiori disagi, ma anche chi fa dell’abitare a Reggio Emilia anche una questione morale ed etica.

Per “comportamenti virtuosi”, si intendono quelle utenze domestiche e non domestiche che si distingueranno per differenziare i rifiuti prodotti tanto e bene, producendo quindi meno rifiuti indifferenziati da smaltire, e dunque inquinando meno. Di seguito entreremo del dettaglio di cosa si intenda per “tanto e bene” e quali siano gli sconti dedicati.

Per “condizioni di difficoltà economica”, invece, si intendono quei nuclei familiari con ISEE inferiore a 10.000 euro. In questo caso, la tassa sui rifiuti sarà ribassata dal 20 al 40% in base al reddito complessivo annuo della famiglia in questione, in virtù di quanto stabilito per la fruizione del cosiddetto Bonus Sociale. Per questi nuclei, le richieste di agevolazione andranno presentate entro e non oltre il 15 aprile 2019.

La parola agli assessori.

In merito alle misure adottate, si sono espressi l’assessore al Bilancio di Reggio Emilia, Daniele Marchi, e l’assessore alle Infrastrutture del territorio e Beni comuni, Mirko Tutino: “Aver escluso aumenti della tassa è un risultato rilevante, che deriva in gran parte dal minor costo di smaltimento dei rifiuti indifferenziati. Lo abbiamo sempre detto: la differenziata porta a porta prevede alcuni costi iniziali, ma benefici economici, che emergono successivamente nell’attuazione progressiva del programma di estensione della raccolta stessa e si uniscono ai fondamentali benefici ecologici. Un esito positivo per tutti, voluto dalle politiche dell’Amministrazione e merito indiscutibile di tutti i cittadini che con scrupolo e coscienza civica svolgono la raccolta differenziata, ormai a quota 75%, portandoci per altro a essere fra le realtà più virtuose in campo italiano.”

“Ma vi sono altre significative novità a Reggio Emilia, sul fronte della TARI 2019. Vale a dire riduzioni per coloro che seguono comportamenti virtuosi differenziando al massimo i rifiuti e agevolazioni per le famiglie in maggiori condizioni di difficoltà economica. Avremo cioè l’introduzione della tariffa puntuale a partire dal prossimo luglio, per cui chi più differenzia e produce meno rifiuti indifferenziati, meno inquina e quindi avrà un conto più basso di coloro che sono invece meno virtuosi oltre ad una ridefinizione della componente dei costi fissi/variabili con un un incremento dal 45 al 47% della quota variabile della struttura della tassa.”

 L’introduzione inoltre del Bonus Sociale, attraverso la costituzione di un Fondo comunale apposito del valore iniziale di 150.000 euro, già previsto nel Bilancio 2019 di prossima approvazione, costituisce una agevolazione sulla componente fissa della tariffa, compresa tra il 20% e il 40%, per le famiglie con un ISEE inferiore ai 10.000 euro”.

TARI 2019: sconti e agevolazioni.

Come noto, la quota della TARI è composta da una parte fissa, calcolata in base alla superficie dell’abitazione di riferimento, e una variabile, che è determinata dal numero di componenti che compongono il nucleo familiare che vive in quella casa. O almeno, fino al 2018 è stato così. Dalla seconda metà del 2019, infatti, la progressiva introduzione della raccolta puntuale modificherà il calcolo del tributo. La quota variabile, infatti, da luglio, sarà calcolata anche in base alla misurazione puntuale dei rifiuti indifferenziati conferiti.

Come funzionerà il conferimento puntuale? Ogni utenza avrà un addebito sul minimo di vuotature del contenitore dei rifiuti indifferenziati e una quota addebitata solo a chi conferirà delle quote eccedenti il minimo. Coloro che non supereranno la quota minima prevista, avranno riduzioni sulla quota variabile, rispetto a quanto pagato nel 2018.

In aggiunta, si è rideterminato il rapporto tra i costi fissi e variabili, per dare maggior peso alla virtuosità di ogni utenza: la quota variabile, infatti, passa dal 45 al 47%, ampliando così il campo di influenza del rifiuto prodotto (o non prodotto) nella determinazione del valore della tassa. Si premia così chi differenzia di più, ovvero chi produce meno rifiuti indifferenziati e, quindi, inquina meno. Di conseguenza, ovviamente, il peso della quota fissa passa dal 55% del 2018 al 53% del 2019.

Bonus Sociale TARI.

Il comune di Reggio Emilia, per il 2019, ha istituito un Fondo comunale specifico, dal valore iniziale di 150.000 euro, volto a erogare dei contributi per le famiglie che versano in condizioni di disagio economico, a partire da quelle con ISEE complessivo annuo inferiore a 10.000 euro. Le agevolazioni incideranno sulla quota fissa della tassa, in base al reddito certificato:

  • I nuclei familiari con ISEE inferiore o pari a 6.000 euro, godranno di uno sconto pari al 40%;
  • Del 30% sarà quello rivolto a famiglie con reddito compreso tra i 6.000,01 e gli 8.107 euro;
  • I nuclei che attesteranno di percepire redditi da 8.107,01 a 10.000 euro, infine, potranno usufruire di uno sconto pari al 20% della quota fissa a loro attribuibile.

Il risparmio è significativo: giusto per fare un esempio, una famiglia di 3 persone, con reddito inferiore a 6.000 euro, che vive in un appartamento di 100 metri quadri, risparmierà 50 euro, sui 125 di quota fissa che avrebbe dovuto pagare.

Il Bonus Sociale TARI ha durata annua e la richiesta di agevolazione dovrà essere presentate ad IREN Ambiente Spa, entro e non oltre il 15 aprile 2019 (per quest’anno).

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.