Uccide figlio 11enne e si suicida: “Nessuno ci potrà dividere”

0
131
Uccide figlio 11enne e si suicida

Nel Torinese un padre ha ucciso il figlio 11enne e si è suicidato con una pistola detenuta senza permessi

Un 47enne italiano, operaio in un’azienda meccanica, ha utilizzato una pistola detenuta illegalmente per uccidere il figlio di 11 anni. Con la stessa arma si è poi tolto la vita. È accaduto in una villetta di via Beltramo a Rivara (Torino), come riporta l’Ansa. L’allarme è scattato poco prima delle 2, nella notte tra il 20 e il 21 settembre. Sul tragico omicidio-suicidio indagano i Carabinieri della Compagnia di Venaria Reale.

A chiamare il 112 è stata un’amica dell’uomo, dopo aver letto un post pubblicato su Facebook dal 47enne, in cui annunciava le sue intenzioni. Quando i militari sono arrivati nell’abitazione, padre e figlio erano già morti.

loading...

“Noi partiamo per un lungo viaggio, dove nessuno ci potrà dividere, lontano da tutto, lontano dalla sofferenza“, ha scritto l’uomo nella lunga lettera aperta alla ex compagna affidata ai social. Nel lungo post ha spiegato di essere depresso e ha scaricato parte della responsabilità del gesto sulla donna.

“Questo male non me lo sono cercato”, ha sottolineato il 47enne. “Non ho più voglia di soffrire, l’unico momento di pace ce l’ho quando dormo”. E poi, da appassionato motociclista, l’appello ai biker: “Accompagnateci con le Harley, vogliamo sentire il rombo dei motori, e ricordatevi di noi ogni volta che andate in moto”.

Commenti

commenti

loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.